Maltempo Lazio, danni in Ciociaria: sindaci chiedono stato di calamità

Lazio

I sindaci del Cassinate, in provincia di Frosinone, domani saranno in Regione per chiedere lo stato di calamità dopo l'ondata di maltempo di ieri che ha causato problemi sulla superstrada Cassino-Formia, allagamenti, il crollo di un ponte e danni in diversi comuni

I sindaci del Cassinate, in provincia di Frosinone, domani saranno in Regione per chiedere lo stato di calamità dopo l'ondata di maltempo di ieri che ha causato problemi sulla superstrada Cassino-Formia, allagamenti, il crollo di un ponte e danni in diversi comuni. Ad Ausonia il capitano dei carabinieri di Pontecorvo Tamara Nicolai e il luogotenente del nucleo comando sono intervenuti e, reggendosi a una corda, sono riusciti a salvare una donna che nella sua auto stava per essere sommersa dall'acqua. (MALTEMPO IN PIEMONTE - ALLERTA IN LOMBARDIA - FOTO)

Domani sindaci in Regione

"La Regione Lazio - ha detto il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli (Lega) - ha preso atto della mia richiesta per riconoscere lo stato di calamità naturale alla Valle dei Santi e provvederà ad inoltrarla al governo. Domani saranno presenti in Regione tutti i sindaci dei paesi colpiti dall'alluvione per definire i primi interventi. La Regione Lazio deve riconoscere a questa zona lo stato di calamità naturale".

Allerta meteo gialla in Lazio

"Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi l'avviso di condizioni metereologiche avverse con indicazione che dal primo pomeriggio di oggi, martedì 9 giugno, e per le successive 24-36 ore, si prevedono sul Lazio: precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forte raffiche di vento. Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e pertanto inoltrato un bollettino con allerta gialla per criticità idrogeologica e criticità idrogeologica per temporali su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini di Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri. La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l'allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto". Lo comunica in una nota la Protezione Civile del Lazio.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24