Crisi governo, le reazioni al mandato a Fico. Renzi: "Ora i contenuti". Salvini: "Al voto"

Politica
©Ansa

Per Di Maio il presidente della Camera è un “riferimento per favorire il dialogo”. “Ribadiamo la nostra disponibilità a sostenere un governo guidato da Giuseppe Conte, con solida base politica e numerica, fondata sulla convergenza delle forze europeiste presenti in Parlamento”, dichiara in una nota il Pd. Renzi: “Quirinale saggio, ora i contenuti”. Dure le opposizioni: per Salvini “altri giorni persi, vogliamo votare”. Rampelli: “Perché incarico a Fico e non a Casellati”?

Non si sono fatte attendere le reazioni della politica dopo l’incarico che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha affidato al presidente della Camera Roberto Fico per verificare l’esistenza di una maggioranza politica (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE SULLA CRISI DI GOVERNO).

Di Maio: "Fico riferimento per favorire il dialogo"

leggi anche

Crimi: partire da questa maggioranza. Di Battista: cambio di linea

"Lavoreremo al fianco del presidente Fico a cui è stato affidato un compito cruciale in questo frangente. Concentriamoci sui temi che ci accomunano e togliamo tutti i temi divisivi”, dichiara il M5S in una nota. Lo ribadisce anche Luigi Di Maio sul suo profilo Facebook. ”Buon lavoro al presidente della Camera Roberto Fico - scrive il ministro degli Esteri -. Sarà punto di riferimento per favorire il dialogo in questa fase delicatissima e arrivare alla formazione di un nuovo Governo. Ci auguriamo che prevalga il senso di responsabilità da parte di tutti. Massimo e pieno sostegno a Giuseppe Conte”.

Pd: "Sosteniamo sforzo Colle, disponibili a governo Conte"

approfondimento

Consultazioni, le posizioni dei gruppi parlamentari

Sulla stessa linea anche il Partito democratico. ”Sosteniamo con fiducia e lealtà lo sforzo che il Presidente della Repubblica sta compiendo e le iniziative assunte per risolvere questa crisi che si conferma, così come avevamo paventato, grave ed ingiustificata - si legge in una nota -. Ribadiamo la nostra disponibilità a sostenere un governo guidato da Giuseppe Conte, con solida base politica e numerica, fondata sulla convergenza delle forze europeiste presenti in Parlamento, dando così vita ad una maggioranza più coesa e rafforzata”. "La scelta del Presidente della Repubblica Mattarella di dare un mandato esplorativo al Presidente della Camera Fico è ineccepibile sotto il profilo costituzionale  - affermano  i capigruppo di LeU al Senato e alla Camera Loredana De Petris e Federico Fornaro -. Piena disponibilità per verificare le condizioni per dare una soluzione veloce ed efficace alla crisi di governo, nel solco del grande lavoro realizzato dal governo Conte dal 2019. In questa fase difficile e complessa, l'Italia ha bisogno di un governo capace di proteggere cittadini e imprese e di guardare al futuro con i fondi europei del Recovery plan nel segno del digitale, della riconversione ecologica e della giustizia sociale". 

Renzi: "Quirinale saggio, ora i contenuti"

leggi anche

Renzi, visita in Arabia è un caso. Leader Iv: "Non sia diversivo"

Saluta positivamente la decisione del capo dello Stato il leader di Italia Viva Matteo Renzi: ”La decisione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è una scelta saggia che Italia Viva onorerà lavorando sui contenuti: vaccini, scuola, lavoro e ovviamente Recovery Plan sono le priorità su cui il Paese si gioca il futuro. Diciamo no alla caccia al parlamentare, diciamo sì alle idee e ai contenuti. No al populismo, sì alla politica”, scrive su Fb l’ex premier.

Salvini: "Altri giorni persi, vogliamo votare"

leggi anche

Consultazioni, Salvini: voto ma appoggeremo provvedimenti necessari

Attaccano le opposizioni. ”Fico? Pur di non mollare la poltrona, ci riprovano. Altri giorni persi, l'Italia che lavora non ne può più. Vogliamo votare”, la reazione del leader della Lega, Matteo Salvini, su Twitter. "L'incarico esplorativo è stato dato al presidente della Camera Fico, terza carica dello Stato. Domanda: perché non alla presidente del Senato Casellati, seconda carica dello Stato? Risposta: forse al Quirinale piacciono i numeri dispari”, commenta sarcasticamente sempre su Twitter Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.