Matteo Salvini: "Governo Conte finito, si torni a votare in autunno"

Politica
©LaPresse

Il leader della Lega propone un election day insieme alle Regionali, alle Comunali e al referendum per il taglio dei parlamentari. Le priorità sono "flat tax e sospensione del codice degli appalti". E sulla app Immuni commenta: "Non scarico nulla"

Matteo Salvini torna all'attacco del governo e chiede elezioni anticipate in autunno, con le Politiche da accorpare alle Regionali, alle Comunali e al referendum per il taglio dei parlamentari. Il leader della Lega, intervistato dal quotidiano La Stampa, crede che sia il caso di chiedere "agli elettori di esprimere un governo che duri 5 anni e abbia le idee chiare". "Anche in Europa auspicano un governo stabile - prosegue - sarebbe un'operazione verità. Pd e M5s facciano un esame di coscienza come ho fatto io, che ho chiuso un'esperienza di governo quando ho capito che tutto era bloccato". E sugli aiuti europei Salvini commenta: "Molti di quei soldi, mi riferisco al Recovery Fund, arriveranno l'anno prossimo. E in ogni caso, saranno d'accordo su come spenderli?" (ULTIMI SONDAGGI YOUTREND PER SKY TG24 - LE GRAFICHE - LE REAZIONI: PLAYLIST - IPOTETICA "LISTA CONTE" AL 14,3%).

"Zero ascolto del governo sulle nostre proposte"

approfondimento

Mattarella: "Italia supererà la sfida. No a conflitti istituzionali"

Il leader della Lega lamenta poi di non avere ricevuto alcun ascolto in merito alle proposte avanzate dall'opposizione: "Noi abbiamo tentato di collaborare con il governo - rileva - lo abbiamo inondato di proposte. Ascolto da parte del governo: zero. Mi sembra chiaro che ignorino le stesse richieste del presidente Mattarella".

"Priorità flat tax e sospensione codice appalti"

approfondimento

Sondaggi politici Youtrend per Sky TG24: "Lista Conte avrebbe 14,3%"

Le priorità di Salvini sono "due, già presenti in Parlamento come proposte della Lega. Taglio della burocrazia sul modello Genova: significa sospensione del codice degli appalti per 5 anni; taglio delle tasse, flat tax modulata al 15 o 20% in base al reddito. Costo: 13 miliardi, e si aiutano 10 milioni di famiglie".

"App Immuni? Non scarico nulla"

approfondimento

L’app Immuni non può essere scaricata su tutti gli smartphone

Salvini è intervenuto anche sulla app Immuni, oggi all'avvio della sperimentazione in quattro regioni italiane (Abruzzo, Liguria, Marche e Puglia). Parlando dopo la visita alla Lega del Filo d'Oro di Osimo, prima delle tre tappe del suo tour nelle Marche, il leader della Lega ha commentato: "Gli italiani chiedono garanzia totale sulla protezione e la tutela della riservatezza dei loro dati: quindi, fino a che non ci sarà questa garanzia totale io non scarico assolutamente nulla". 

Politica: I più letti