Beppe Grillo sulle Sardine: "Sono interessanti, un movimento igienico-sanitario"

Politica

Il fondatore del M5s: "Non si facciano mettere il cappello da nessuno". E sui fuoriusciti del Movimento dice: "Non posso convincere nessuno a restare". A Roma stretta di mano con Conte. Su Di Maio: "Nessuno fa le cose come lui, sua leadership confermata"

Le Sardine "sono un movimento interessante, da tenere d'occhio. Non si facciano mettere il cappello da nessuno". Lo ha detto il fondatore del Movimento 5 stelle Beppe Grillo da Roma, dove si trova per alcuni incontri dopo le ultime tensioni nel M5s, con l'addio di tre parlamentari passati alla Lega, e l'astensione di quattro senatori nel voto di fiducia sulla manovra. Sul movimento delle Sardine Grillo aggiunge: "Sono un movimento igienico sanitario" (IL PROGRAMMA DELLE SARDINE IN 6 PUNTI - CHI È MATTIA SANTORI). Grillo ha risposto anche a una domanda sui fuoriusciti dal M5s: "Io non riesco a convincere nessuno, se una persona cambia idea lo può fare".

"Le Sardine vogliono igienizzare la società, non è sbagliato"

"Le Sardine non vogliono rifare la società, vogliono igienizzarla, non è sbagliato", ha continuato Grillo fuori dal Tempio di Adriano, dove ha assistito alla presentazione del Piano Innovazione del governo da parte del premier Giuseppe Conte. E ancora: "Hanno capito che in Italia ci sono troppi che vivono in un mondo di rugbisti, nel fango, sporchi, violenti. Loro vogliono fare i tennisti".

Grillo ai giornalisti: "Le sardine siete voi"

Poi, scherzando, Grillo si è rivolto così ai cronisti all'uscita dell'hotel Forum dove alloggia: "Siete voi le vere sardine di questo Paese: guardate come mi comprimete. Avete dei microfoni che odorano di aliti terribili. E siete anche poco puliti, nel senso che avete degli aliti pazzeschi ... non posso stare in mezzo a voi così!", ha detto. Interpellato su Luigi Di Maio, Grillo ha dichiarato che "nessuno è in grado di fare quello che fa Luigi, va sostenuto. Tempo al tempo si sistemeranno tutte le cose". 

La stretta di mano con Conte

Al Tempio di Adriano Grillo ha stretto la mano al premier Conte. Prima che il premier andasse via i due hanno scambiato qualche battuta. All'evento Grillo si trovava in platea con Davide Casaleggio.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.