La ministra Bellanova dopo gli insulti: "Vera eleganza è rispettare proprio stato d'animo"

Politica

La riposta della neo titolare delle Politiche agricole, finita nel mirino dei social per il titolo di studio e per l’abito del giuramento: “Ieri mi sentivo entusiasta, blu elettrica e a balze e così mi sono presentata”. AGGIORNAMENTI

“La vera eleganza è rispettare il proprio stato d'animo”. Dopo essere finita sotto attacco per il suo titolo di studio ma anche per l’abito indossato durante il giuramento al Quirinale (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LA LISTA DEI MINISTRI - FOTO), la neo ministra delle Politiche Agricole, Teresa Bellanova (CHI È), sceglie l’ironia e la sincerità per rispondere ai detrattori. La replica è infatti affidata a un post su Twitter in cui la ministra cita l’ok al suo outfit arrivato da Enzo Miccio, volto noto del piccolo schermo nella sua qualità, come si presenta sul social network, "designer di eventi e special weddings, conduttore televisivo, paladino del buon gusto". Poco dopo in un altro post torna a ironizzare pubblicando una foto in cui indossa una blusa gialla a pois neri.

I post di Bellanova

“La vera eleganza è rispettare il proprio stato d'animo. Io ieri mi sentivo entusiasta, blu elettrica e a balze e così mi sono presentata. Sincera come una donna", ha scritto Bellanova. Sotto la sua frase, appunto, la “recensione” di Miccio: "Un abito in organza e chiffon con piccole balze, in un bel blu, perfetto per la sua silhouette. Abbinato magistralmente a delle slingback nere. Accessori in tinta con il piccolo torchon che incornicia lo scollo dell'abito". Con Miccio che conclude: "Per me Teresa Bellanova è #EnzoMiccioApproved”.

La solidarietà di Conte

Nel primo pomeriggio, a quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi, il premier Giuseppe Conte ha espresso in una conversazione telefonica la propria solidarietà al ministro dell'Agricoltura Teresa Bellanova dopo gli attacchi social ricevuti in queste ore.
 

Su Twitter intervengono anche i frati di Assisi

Tra i tanti che hanno condannato il body shaming nei confronti della neoministra ci sono anche i frati di Assisi, che nel loro account su twitter hanno scritto: "Cara Bellanova porta con te le storie dei nostri braccianti, porta con te le storie di coloro che si spaccano la schiena per tirare avanti e non di chi si spacca la schiena sulla tastiera #parolenonsianopietre". 

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.