Di Maio, basta Coca Cola nelle scuole: “Mettiamo distributori di spremuta d'arancia”

Politica

L’invito del vicepremier al Villaggio della Coldiretti a Milano. “È assurdo che un bambino abbia nel corridoio un distributore di Coca Cola e merendine”, ha detto. Ha anche lodato la campagna di educazione alimentare lanciata da Bussetti

Basta Coca Cola nelle scuole, sì alla spremuta d’arancia. È questo l’invito del ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio. “È assurdo che un bambino abbia nel corridoio un distributore di Coca Cola e merendine. Mettiamo un bel distributore di spremuta d'arancia", ha detto il vicepremier al Villaggio della Coldiretti a Milano.

Di Maio: "Il buon mangiare viene dall'educazione alimentare"

Di Maio ha anche lodato la campagna di educazione alimentare lanciata dal ministro dell’Istruzione Marco Bussetti. “Lo ringrazio per il lavoro che sta facendo con il ministro dell'Ambiente e quello della Salute. Il buon mangiare viene dall'educazione alimentare e dall'eliminare il cibo spazzatura che viene somministrato a bambini”, ha detto il vicepremier. A proposito di cibo e salute, il leader politico del M5S ha garantito che darà “battaglia al grano con agenti chimici e glifosato”. “Ce la metteremo tutta”, ha assicurato.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.