Decreto Genova, Salvini firma semplificazione antimafia per ponte Morandi

Politica

Via libera al documento che dovrebbe snellire le procedure: “Risposte immediate, non possiamo permetterci di perdere nemmeno un’ora”

Nello stesso giorno dell'entrata in vigore della legge di conversione del dl Genova, il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha firmato il decreto per la semplificazione della documentazione antimafia per la ricostruzione del ponte Morandi. Lo fa sapere il Viminale. Si tratta di un documento che dovrebbe snellire l’iter burocratico. Salvini aveva due settimane di tempo per dare il via libera. “Genova - dice il ministro - merita risposte immediate, non possiamo permetterci di perdere nemmeno un’ora”.

Rixi:"Procedure più snelle per affidare i lavori"

"Grazie alla firma da parte del ministro dell'Interno Matteo Salvini al decreto per la semplificazione della documentazione antimafia, il commissario Marco Bucci potrà usare procedure più snelle per l'affidamento dei lavori per la ricostruzione del Ponte Morandi e dare quelle risposte che Genova e i genovesi aspettano, in tempi veloci, per poter ripartire", dichiara in una nota il viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Edoardo Rixi esprimendo soddisfazione per la firma al decreto per la semplificazione.

I dubbi di Cantone

Qualche settimana fa, però, il presidente dell’Anac (Autorità nazionale anticorruzione) Raffaele Cantone aveva espresso perplessità, ipotizzando che si potessero verificare infiltrazioni mafiose nella ricostruzione del ponte crollato il 14 agosto scorso. Nel testo del decreto, aveva segnalato Cantone, è prevista "la deroga a tutte le norme extrapenali che comporta anche la deroga al Codice antimafia e alla relativa disciplina sulle interdittive”, ha spiegato. “Non ritengo – prosegue il presidente dell’Anac - di dover sottolineare i rischi insiti in tale omissione, soprattutto perché vi sono molte attività connesse alla ricostruzione (dal movimento terra allo smaltimento dei rifiuti, ad esempio) in cui le imprese mafiose detengono purtroppo un indiscutibile know how".

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24