Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Salvini: “Con Berlusconi solo accordi locali, su Olimpiadi ci saremo”

Matteo Salvini ospite ad Atreju (Ansa)
3' di lettura

Il vicepremier ad Atreju: “Su proposta olimpica italiana non ho perso la speranza”. Poi annuncia: “In settimana manovra e Dl sicurezza in Cdm” e garantisce: "No strategia del doppio forno: con M5s ho firmato contratto di 5 anni, lo rispetto. Da Raggi mi aspettavo di più

“Una proposta olimpica italiana ci sarà”. Il vicepremier della Lega Matteo Salvini, ospite ad Atreju, l’annuale Festa giovanile organizzata da Fratelli d’Italia, ha garantito che l’Italia proseguirà nella marcia per una candidatura ai Giochi invernali del 2026. Il ministro dell'Interno, a pochi giorni dal vertice di Arcore, ha anche precisato che "non c'è nessuna strategia del doppio forno: con Berlusconi parliamo solo di accordi locali”. Mentre con il M5s, "ho firmato un contratto che dura 5 anni e lo voglio rispettare". Infine ha espresso un giudizio anche sul sindaco di Roma: "La penso come tanti cittadini e tanti romani: dalla Raggi si aspettavano molto di più".

Salvini sulle Olimpiadi

Il vicepremier ha spiegato la sua posizione sulla candidatura dell'Italia ai Giochi 2026: "A me piaceva l'idea di una Olimpiade italiana, di tutte le Alpi, che partisse in Piemonte e arrivasse in Veneto. Sarebbe stata una vetrina per tutto il mondo. Qualcuno ha avuto paura: ha sbagliato. Io non vivo la politica con paura e non ho perso la speranza. Farò di tutto perché ci siano. E se il governo era disposto a fare la sua parte con tre, non vedo perché non dovrebbe farlo con due" sedi (TUTTE LE TAPPE DELLA VICENDA).

Le parole di Toninelli

Ieri il ministro delle Infrastrutture Toninelli aveva spinto di nuovo Torino, definendola “la scelta migliore", dopo che nei giorni scorsi è sfumata l’ipotesi di un tridente con Torino, Milano e Cortina. L’idea delle tre città insieme sembra ormai sfumata del tutto e il sottosegretario Giorgetti ha confermato: "La vicenda è chiusa”, chiudendo all’ipotesi che il capoluogo piemontese corra da solo. Toninelli ha comunque ribadito che con la Lega si troverà una soluzione condivisa in Cdm.

Salvini ad Atreju

Salvini ad Atreju non ha parlato solo di Olimpiadi. Ha annunciato che "la prossima settimana portiamo in Consiglio dei ministri la manovra e il decreto sicurezza”. E sulle misure come reddito di cittadinanza o immigrazione ha aggiunto che "ci saranno ricorsi. Se devo darmi un criterio di scelta, prima vengono i cittadini italiani. Se avessi tutto per tutti, lo darei, ma devo darmi delle priorità" e se interverrà la corte Costituzionale "discuterò amabilmente con la Corte costituzionale”.

Corteo Bari, Salvini: galera per chi pesta essere umano

Salvini ha fatto anche un cenno anche all’aggressione avvenuta a Bari dopo un corteo anti razzista: “Se uno pesta un altro essere umano, può essere giallo, rosso o verde, il suo posto è la galera. Poi da ministro dell'interno devo andare oltre la notizia".

Data ultima modifica 22 settembre 2018 ore 15:08

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"