Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Vertice Berlusconi-Salvini: verso l'intesa su Rai, Regionali e tv

2' di lettura

Il leader di Forza Italia e il vicepremier si sono incontrati ad Arcore insieme a Tajani e Giorgetti. Gli azzurri sarebbero disponibili ad avallare la nomina di Marcello Foa a viale Mazzini, ma vogliono chiarimenti su flat tax e tetto alla pubblicità in tv

È durato circa due ore l'incontro di ieri sera ad Arcore tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini volto a ricalibrare le alleanze nel centrodestra. Una riunione alla quale hanno preso parte anche Antonio Tajani e Giancarlo Giorgetti e che fonti di Forza Italia definiscono un "incontro positivo", anche se ambienti del centrodestra precisano che nessuna decisione è ancora stata presa. Da quanto è trapelato, Forza Italia sarebbe disponibile ad avallare la nomina di Marcello Foa (CHI È) alla Rai, non prima, però, di conoscere la posizione della Lega su alcuni punti cari al M5s. Alla fine i dossier più caldi, come appunto la decisione sulla presidenza della Rai e le alleanze per le elezioni amministrative, sono stati rinviati a un successivo incontro al quale parteciperà anche la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

I nodi di flat tax e tetto per la pubblicità in tv

Secondo quanto si apprende, ormai FI non avrebbe problemi a dare i suoi voti a Foa, ma Berlusconi prima di dare il suo via libera ufficiale attende che il Carroccio chiarisca la sua posizione non solo in termini di alleanze per le amministrative, ma anche riguardo alcuni punti ora all'esame del governo come la flat tax o il famoso tetto per la pubblicità in tv, ormai cavallo di battaglia del M5s. 

Per Salvini governo e centrodestra sono due piani distinti

Inoltre, se è vero che gli azzurri hanno incassato il sì del leader della Lega a considerare il centrodestra "una condizione necessaria", dall'altra parte chi è vicino al vicepremier ci tiene a ribadire che per la Lega i piani restano distinti. Da un lato il governo con il M5s, con cui Salvini ha l'obiettivo di arrivare fino alla fine dalla legislatura, dall'altro la coalizione di centrodestra con la quale andare avanti in vista delle elezioni regionali. Due realtà che il segretario della Lega tiene ben distinte, e per capire se la coalizione riuscirà a trovare un'intesa bisognerà aspettare il prossimo incontro.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"