Giovanni Tria, ministro Economia: "Nessuno vuole uscire dall’euro"

Politica

Lo ha assicurato il neo titolare dell’Economia. Il suo primo appuntamento in Europa è fissato per il 21 e 22 giugno, quando si terranno l’Eurogruppo e l’Ecofin

"In Italia non esiste alcuna forza politica che dice che vuole uscire dall'Euro". Lo ha assicurato il neoministro dell'Economia Giovanni Tria, interpellato dai cronisti nel corso del ricevimento al Quirinale per le celebrazioni della Festa della Repubblica (GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI). 

 

Il primo appuntamento con l’Europa

Per il neoministro il primo contatto ufficiale con Bruxelles e i "colleghi" degli altri Paesi europei è fissato per il 21 e 22 giugno, quando si terranno l'Eurogruppo e l'Ecofin, il Consiglio Economia e finanza Ue (l'agenda estera che attende il Governo Conte).

Oggi, il presidente Sergio Mattarella ha ricevuto al Colle il nuovo presidente del Consiglio e la squadra dei diciotto ministri, tra cui cinque donne, per il giuramento. Il nuovo esecutivo nascerà ufficialmente all'inizio della prossima settimana con il voto di fiducia in Parlamento di M5s e Lega.

Il Governo Conte nasce dopo una crisi lunghissima, quasi 90 giorni dalle elezioni del 4 marzo alla nascita dell'esecutivo.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.