Alimenti non tracciati, denunce e multe per sushi bar nel Palermitano

Sicilia

E' stato inoltre rinvenuto un sistema di videosorveglianza interno, installato senza alcuna autorizzazione

I titolari di due ristoranti di sushi, uno a Borgetto e uno a Partinico, in provincia di Palermo, sono stati denunciati dai carabinieri del Nas e dai militari della compagnia dopo che nei locali sono stati trovati pesce ed altri alimenti non tracciati. Sequestrati i cibi non a norma, per un totale di circa 60 chili. Inoltre è stato rinvenuto un sistema di videosorveglianza interno, installato senza alcuna autorizzazione. Sono scattate anche sanzioni amministrative, circa 1500 euro per ciascun locale, e le diffide per eliminare le irregolarità riscontrate. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24