Brolo, picchia la ex con un bastone di legno: arrestato 20enne

Sicilia

Aggredito anche il fratello dell'attuale compagno della ragazza. Le indagini hanno accertato ripetute condotte vessatorie nei confronti della ex a partire dall'estate scorsa

Un giovane di 20 anni, T.A., è stato arrestato a Brolo, in provincia di Messina, per atti persecutori aggravati, lesioni personali aggravate, minacce, violazione di domicilio e porto abusivo di oggetto atto ad offendere. Secondo le accuse ha aggredito a colpi di bastone di legno la ex fidanzata e il fratello dell'attuale compagno della ragazza che voleva difenderla. Le vittime hanno dovuto fare ricorso alle cure mediche. Il Gip ha convalidato l'arresto e il 20enne è stato posto ai domiciliari.

L'arresto

Dopo l'aggressione il ragazzo è fuggito in auto ed è stato bloccato poco dopo. Secondo quanto accertato, il giovane dopo aver inviato alla ex un messaggio di minacce l'ha raggiunta in casa dell'attuale compagno e l'ha aggredita scaraventandola a terra con un colpo alla testa. Le indagini hanno accertato ripetute condotte vessatorie nei confronti della ex a partire dall'estate scorsa, anche sui social.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.