Agrigento, bloccata banda dei furti in villa: cinque fermi

Sicilia

La base logistica della banda si trovava in alcuni magazzini di via Esseneto ad Agrigento dove è stata recuperata parte della refurtiva: preziosi orologi, monili in oro, pc, tablet, ma anche armi

Cinque persone sono state fermate dai carabinieri di Agrigento per furto aggravato in abitazione in concorso. L'operazione è scattata dopo 9 mesi di indagini sulla banda, che agiva fra le province di Agrigento, Caltanissetta ed Enna.

Le indagini

Il gruppo è ritenuto responsabile di almeno una ventina di furti in villa. I cinque, di etnia rom, armati di mazze ferrate riuscivano in 20 minuti - secondo quanto documentato da alcuni sistemi di video sorveglianza - a scardinare porte o finestre e a divellere le casseforti. La base logistica si trovava in alcuni magazzini di via Esseneto ad Agrigento dove è stata recuperata parte della refurtiva: preziosi orologi, monili in oro, pc, tablet, ma anche armi. La merce veniva poi rivenduta al mercato settimanale, mentre tutto ciò che poteva essere identificato finiva online e spesso in Romania. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.