Porto di Augusta, sequestrate 170 tonnellate di rifiuti

Sicilia
©Ansa

Sono state riscontrate delle irregolarità nella gestione del materiale, e nel relativo deposito all'interno delle aree che a ciò sono preposte. Il titolare della società concessionaria è stato denunciato

Nel porto di Augusta, nel Siracusano, è stato sequestrato un cumulo di rottami ferrosi, per circa 170 tonnellate, che si trovava in un'area di 300 metri quadri, nel porto commerciale, all'interno di un tratto in concessione a un operatore portuale.

Le irregolarità

Sono state riscontrate delle irregolarità nella gestione del materiale, e nel relativo deposito all'interno delle aree che a ciò sono preposte. Il titolare della società concessionaria è stato denunciato. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24