Siracusa, furti di arance: sequestrata oltre una tonnellata di agrumi

Sicilia

Un venditore ambulante di 50 anni, in via Arsenale, è stato denunciato per ricettazione di 250 chili di arance non potendo accertare la provenienza degli agrumi

Oltre una tonnellata di agrumi è stata sequestrata da polizia, carabinieri e guardia di finanza durante un’operazione di contrasto al fenomeno dei furti di agrumi a Siracusa. Circa 800 chili di arance che sono state devolute alla Caritas.

Denunciato un 50enne

Un venditore ambulante di 50 anni, in via Arsenale, è stato denunciato per ricettazione di 250 chili di arance dato che gli agrumi erano di dubbia provenienza. E’ stato inoltre multato perché non era in possesso né del registratore di cassa né delle licenze comunali per la vendita ambulante. Un altro commerciante è stato sanzionato in viale Paolo Orsi per gli stessi motivi: era sprovvisto del registratore di cassa e delle necessarie autorizzazioni alla vendita.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.