Migranti: cinque sbarchi a Lampedusa e Porto Empedocle

Sicilia

Nel corso della giornata sono state soccorse 136 persone a Lampedusa e 15 a Porto Empedocle, a bordo di tre piccole navi e di una quarta imbarcazione

Un’imbarcazione con 50 migranti tunisini è giunta fino al porto di Lampedusa, in provincia di Agrigento, nel pomeriggio. Il barcone ha sostato qualche minuto davanti al porto a motori spenti. Poco dopo sono giunte sul posto le motovedette della capitaneria di porto. I migranti sono stati infine accompagnati al molo Favaloro, da dove sono stati trasferiti al centro d’accoglienza.

Il secondo sbarco

Un'altra imbarcazione con oltre 60 migranti a bordo, tra cui donne e bambini, è arrivata autonomamente alla banchina commerciale del porto di Lampedusa verso le 18. Stando a quanto affermano diversi abitanti dell'isola il barcone era nelle vicinanze della costa già da qualche ora. I migranti sono stati portati a terra anche da Pietro Bartolo, ex medico del poliambulatorio lampedusano ora parlamentare europeo, arrivato da qualche giorno. Con lui c'era anche il sindaco Totò Martello. I migranti sono stati portati nel centro di accoglienza.

L’arrivo delle altre imbarcazioni

Tre piccole navi sono giunte nelle ultime ore fra Porto Empedocle e Lampedusa (entrambe in provincia di Agrigento). Due sbarchi sono avvenuti sull’isola più grande dell’arcipelago delle Pelagie: il primo con 15 persone, il secondo con 11. La terza piccola imbarcazione è invece giunta a Porto Empedocle con a bordo un totale di 15 tunisini. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24