Lampedusa, traghetto in avaria: salme dei migranti bloccate sull’isola

Sicilia

La nave ‘Sansovino’, partita da Porto Empedocle, è dovuta rientrare questa notte in porto con urgenza a causa di un problema al motore di dritta 

Il traghetto che collega Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, con le isole di Lampedusa e Linosa è dovuto rientrare questa notte in porto con urgenza a causa di un’avaria al motore di dritta. A bordo 68 passeggeri. La nave ‘Sansovino’ questa sera avrebbe dovuto trasportare verso Porto Empedocle le bare dei 13 migranti morti al largo di Lampedusa nella notte tra il 6 e il 7 ottobre.

Le verifiche a bordo

La Capitaneria di porto, al comando del capitano di fregata Gennaro Fusco, ha già dato comunicazione al Registro italiano navale affinché venga effettuato un controllo alle macchine di bordo per identificare la causa del guasto.  

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24