Litiga col vicino e lo accoltella, arrestato 57enne nel Siracusano

Sicilia

L’uomo ha colpito la vittima alle gambe, all’addome e alla testa anche mentre era riversa al suolo. Dovrà rispondere del reato di tentato omicidio 

Rosario Cappitta, un 57enne di Avola, nel Siracusano, è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio. Avrebbe infatti aggredito il vicino di casa con un coltello di 15 cm al termine dell’ennesima lite. Secondo quanto riportato dai carabinieri, Cappitta avrebbe colpito il vicino, un 54enne, all’addome, alla testa e alle gambe, anche mentre la vittima era riversa al suolo. Un altro uomo è intervenuto per disarmarlo.

Prognosi riservata per il 54enne

Cappitta ha riportato lesioni giudicate guaribili in 20 giorni. Prognosi riservata invece per la vittima. Nel corso della perquisizione domiciliare sono stati trovati e sequestrati due fucili che l'arrestato deteneva legalmente in casa. 

I più letti