Palermo, denuncia per violenza sessuale e furto ai danni di due turiste: indagini in corso

Sicilia
Foto di archivio (ANSA)

Le turiste hanno raccontato alla polizia di essere state derubate di cellulari, soldi, computer e carte di credito, oltre che essere state narcotizzate e violentate

Sono in corso le indagini della polizia di Palermo, in seguito alla denuncia di due turiste di 26 e 27 anni, su un furto e una presunta violenza sessuale. Quest'ultima, secondo il racconto delle due, sarebbe avvenuta in una casa-vacanza situata nel capoluogo siciliano nella zona di Corso Butera.

Il racconto delle due turiste

Le turiste hanno raccontato alla polizia di essere state derubate di cellulari, soldi, computer e carte di credito, oltre che essere state narcotizzate e violentate. Le due donne sono state portate in ospedale. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile mentre nella casa-vacanza è intervenuta la polizia scientifica.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24