Catania, perseguita l'ex convivente in struttura protetta: arrestato

Sicilia

Un 32 enne è finito così agli arresti domiciliari per aver continuato a perseguitare l'ex convivente, nonostante fosse stata posta in una struttura protetta insieme con la figlia

A Catania un uomo di 32 anni è stato arrestato, ed è ora i domiciliari con il braccialetto elettronico, per aver continuato a perseguitare l'ex convivente nonostante quest'ultima, dopo aver denunciato le molestie, fosse stata posta in una struttura protetta insieme con la figlia. Il provvedimento è stato emesso dal Gip su richiesta della Procura etnea al termine di indagini degli agenti che in passato sono stati più volte costretti a intervenire per difendere la vittima.

I più letti