Catania, minacce e danni ai genitori per avere soldi: arrestato 38enne

Sicilia

L’uomo dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia ed estorsione aggravata. Le sue richieste, a quanto emerso, ammontavano a cifre tra i 100 e i 500 euro per volta 

Distruggeva mobili e arredi in casa dei genitori quando i due anziani si rifiutavano di cedergli il denaro richiesto: per questo un 38enne è stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Catania con l’accusa di maltrattamenti in famiglia ed estorsione aggravata. L’uomo, che è stato messo agli arresti domiciliari, minacciava i propri genitori pretendendo che questi ultimi gli consegnassero del denaro per le sue esigenze personali. Le richieste del 38enne, a quanto emerso, ammontavano a cifre tra i 100 e i 500 euro a volta. Il provvedimento è stato emesso dal Gip su richiesta della procura a seguito della denuncia delle vittime.

I più letti