Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Catania, picchia moglie che vuole separarsi e prende bimbo: arrestato

I titoli delle 10 di Sky Tg24 del 9/01

1' di lettura

Un uomo di 47 anni ha aggredito la moglie che voleva separarsi da lui. Poi, l'uomo le ha strappato dalle braccia il loro figlio di due anni e si è barricato in casa con il bambino. Il 47enne è stato arrestato dai carabinieri

Dramma familiare nel Catanese. Un uomo di 47 anni a Mascalucia (Catania) ha aggredito la moglie che voleva separarsi da lui per le continue violenze a causa della sua gelosia. Poi, l'uomo le ha strappato dalle braccia il loro figlio di due anni e si è barricato in casa con il bambino.

L'arrivo dei carabinieri

I carabinieri hanno fatto irruzione nell'abitazione, hanno messo in salvo il piccolo e arrestato il 47enne, accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. A dare l'allarme è stata la donna, che ha raccontato di essere stata aggredita davanti casa della madre, dove era andata a vivere, dal marito. L'uomo ha tentato di strangolarla, di colpirla con una testata e di morderla in viso per prendersi il figlioletto e non farglielo più rivedere.

I soccorsi

La donna è stata così trasportata nel Policlinico di Catania: ha riportato fratture alle ossa nasali e cervicalgia post trauma ed è stata giudicata guaribile in 30 giorni. Ai militari la vittima ha anche detto di aver subito nei 10 anni di matrimonio ogni sorta di vessazione legata alla gelosia morbosa dell'uomo, che non si era mai placata anche dopo la nascita del figlio.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"