Partinico, incendiati due bus comunali per disabili

Sicilia
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)
vigili-del-fuoco-fotogramma

Così il sindaco Maurizio De Luca: "Solo i vigliacchi colpiscono i più deboli! Questo è un attacco al cuore di Partinico. Serve tutta la forza delle istituzioni per rispondere" 

A Partinico, in provincia di Palermo, sono stati incendiati due pulmini utilizzati per il trasporto di disabili di proprietà del Comune. Ne dà notizia il sindaco, Maurizio De Luca, che accusa: "Solo i vigliacchi colpiscono i più deboli! In attesa delle risultanze investigative ufficiali, un atto così vile non può non definirsi come un attacco al cuore di Partinico. Serve tutta la forza delle istituzioni per rispondere".

Lo sdegno del sindaco

Poi, De Luca ha continuato: "In questi giorni l'amministrazione comunale sta avviando il piano di risanamento che impone scelte difficili per garantire un futuro a questa comunità, ci stiamo battendo per far uscire la città dal vecchio sistema dei rifiuti e riorganizzare l'amministrazione, rompendo con i vecchi criteri che hanno portato il comune al dissesto finanziario. Abbiamo già trovato segnali intimidatori anche in altri settori dell'amministrazione. Ma questo è veramente inaccettabile. Andremo avanti  con maggiore forza. Non l'avranno vinta. Poco dopo aver appreso la notizia, ho chiamato il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci".

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24