In cinque rubano 10 tonnellate di ferro nel Ragusano, un arresto

Sicilia
Foto di Archivio (ANSA)
carabinieri_scuolabus_ansa

I carabinieri hanno sorpreso 5 malviventi mentre stavano rubando tondini in ferro. Un 29enne è stato fermato dopo un inseguimento, mentre quattro suoi complici sono riusciti a fuggire 

La notte scorsa 5 persone sono state sorprese a Ispica, in provincia di Ragusa, dai carabinieri mentre stavano rubando con un autocarro e un altro mezzo circa 10 tonnellate di tondini in ferro. La refurtiva, dal valore di circa 9mila euro era nel cantiere, in contrada San Marco, dell’impresa che sta realizzando il tratto stradale Rosolini-Gela. Uno di loro, L.G.S. di 29 anni, di Avola (Siracusa) è stato bloccato al termine di un breve inseguimento. I complici sono riusciti a fuggire. I veicoli usati dai malviventi sono stati sequestrati. L’arrestato è nel carcere di Ragusa a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sono in corso le indagini per risalire ai complici.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24