Palermo, tre rapine in tre giorni: arrestato

Sicilia
Immagine d'archivio (ANSA)
carabinieri_scuolabus_ansa

I furti sarebbero stati messi a segno tra il 10 e il 13 settembre scorsi. Il presunto colpevole si trova già in carcere per reati simili commessi a Palermo 

Tre rapine in tre giorni, di cui due nello stesso giorno: è quanto contestano i Carabinieri a un uomo di 40 anni, Francesco Vitale, detenuto. I colpi sarebbero stati messi a segno tra il 10 e il 13 settembre scorsi. L’uomo si trova già in carcere, in quanto destinatario di un provvedimento restrittivo del Gip, a causa di altre rapine commesse a Palermo.

Nello specifico, Vitale avrebbe fatto irruzione in una banca, la filiale di via Eugenio l’Emiro del Monte dei Paschi di Siena, il 10 settembre. Il furto però non sarebbe riuscito perché le casse non si aprirono. In seguito, nella stessa giornata, Vitale avrebbe cercato di ritentare il colpo, optando per l’ufficio postale in via San Lorenzo, da cui sarebbe riuscito a portare via 760 euro. Infine, il 13 settembre, dopo aver minacciato la cassiera di un supermercato, ancora una volta in via Eugenio l’Emiro, l'uomo sarebbe riuscito a sottrarre dalle casse 220 euro.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24