Covid Napoli, Maradona Junior dimesso da ospedale: non potrà salutare il papà in Argentina

Campania
©Ansa

Il figlio del campione argentino ha avuto la notizia dalla televisione accesa nella stanza del Cotugno, dov’era ricoverato per conseguenze ai polmoni lasciate dal coronavirus. Risultato negativo dopo il tampone, ha l’obbligo di rimanere a letto per 10 giorni: non potrà dare l’ultimo saluto al padre

Diego Maradona Junior, dimesso dall’ospedale Cotugno dopo essere stato ricoverato per serie conseguenze ai polmoni lasciate dal Covid e dopo aver effettuato il tampone, risultando negativo, non potrà volare in Argentina per l’ultimo saluto a suo padre, morto ieri (IL LIVEBLOG - LA CAMERA ARDENTE A BUENOS AIRES: LE FOTO - STADIO NAPOLI INTITOLATO A MARADONA - LA STATUINA DEL PRESEPE CON LE ALI - PAPA FRANCESCO INVIA ROSARIO E LETTERA A FAMIGLIA). In serata è arrivata infatti dai medici la decisione di dimettere Maradona, ma con l’obbligo di rimanere a letto o in poltrona per 10 giorni osservando prescrizioni e prendendo medicinali.

La situazione di Maradona Junior

approfondimento

Maradona, i Quartieri Spagnoli ricordano il campione argentino. VIDEO

"Fatemi uscire, devo andare da mio padre". Sono state queste le prime parole pronunciate da Diego Maradona Junior, appena saputa la notizia della morte del padre, così come riporta il quotidiano online juorno.it. Diego junior ha appreso il fatto dalla televisione accesa nella stanza dell'ospedale Cotugno. Dopo tanti giorni passati a lottare contro il virus, quella di ieri doveva essere una bella giornata per lui, pronto a riabbracciare la famiglia. In questi giorni ripeteva che gli mancavano le sorelle e il padre. Davanti alla notizia, Maradona era incredulo. In aggiunta, una sensazione di impotenza per non poter volare immediatamente in Argentina per l'ultimo saluto a Maradona.

Le dimissioni

I medici del Cotugno inizialmente erano contrari a dimetterlo: il ragazzo non è più pericoloso per gli altri, ma ha una situazione polmonare ancora troppo instabile. Ma data l’insistenza di Diego Junior di tornare almeno a casa, nella serata di ieri è arrivata la decisione di dimetterlo.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.