Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Soyuz, la benedizione prima del lancio nello Spazio. FOTO

La navicella MS-12 parte dal cosmodromo di Baiknour e starà sei mesi e mezzo nulla stazione spaziale internazionale. E' il primo volo del 2019, il 141esimo dal 1966
  • ©ANSA
    Un sacerdote ortodosso benedice la navicella russa Soyuz MS-12 sulla piattaforma di lancio del cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan, prima del lancio del 14 marzo 2019 - La storia della Soyuz
  • ©ANSA
    A bordo saliranno il cosmonauta russo Alexey Ovchinin e gli astronauti della Nasa Christina Koch e Nick Hague - Soyuz: tutte le notizie
  • ©ANSA
    La missione sulla Stazione Spaziale Internazionale ha una durata prevista di sei mesi e mezzo - L'atterraggio della Soyuz MS-09 a dicembre 2018. FOTO
  • ©ANSA
    E' la 141esima volta che la navicella Soyuz viene lanciata dal 1966, si tratta però del primo volo del 2019. A dicembre si è invece conclusa la missione Horizons con Alexander Gerst, l'astronauta europeo che attualmente ha trascorso più tempo in orbita - Il rientro della missione Horizons
  • ©ANSA
    L'ultimo lancio è avvenuto con successo lo scorso 3 dicembre 2018. A bordo della navicella ci sono tre astronauti: Anne McClain della Nasa, David Saint-Jacques dell'Agenzia spaziale canadese (Csa) e Oleg Kononenko dell'Agenzia Spaziale russa Roscosmos - Il lancio del 3 dicembre 2018
  • ©ANSA
    L'11 ottobre 2018, invece, il lancio era stato interrotto 122 secondi dopo il decollo per un'avaria a uno dei propulsori. A bordo c'era anche Nick Hague (al primo volo) che ritenta con il volo del 14 marzo 2019 - L'atterraggio di emergenza dell'ottobre 2018
  • ©ANSA
    La Soyuz MS-12 è alta 50 metri, ha 8 metri di diametro e pesa 308 tonnellate. La navicella raggiungerà una velocità orbitale di quasi 29mila chilometri orari - Soyuz: tutte le notizie
  • VEDI ANCHE

    Kate Middleton "ricicla" l’abito, Meghan sfoggia due outfit al Commonwealth Day. FOTO

    Sfoglia la gallery >

    Oppure

    VAI ALLA SEZIONE FOTO

SCELTI PER TE