Usa, la cestista Brittney Griner atterrata in Texas dopo scambio prigionieri con la Russia

Mondo

L'aereo che l'ha riportata negli Stati Uniti è atterrato all'aeroporto Kelly Field di San Antonio

ascolta articolo

Finalmente a casa, finalmente in Patria. L'aereo che dalla Russia ha riportato negli Stati Uniti l'ex cestista Brittney Griner è atterrato in Texas, all'aeroporto Kelly Field di San Antonio. Lo riporta la Cnn. Ieri Griner è stata rilasciata dalle autorità russe nell'ambito di uno scambio di prigionieri con Washington che ha portato alla scarcerazione del trafficante d'armi russo Viktor Bout. 

Dieci mesi in prigione

approfondimento

Usa, scambio di prigionieri con la Russia: libera Brittney Griner

Arrestata lo scorso febbraio, l'ex cestista ha trascorso 10 mesi dietro le sbarre. È stata condannata per traffico di droga e condannata a nove anni di carcere. Secondo le prime informazioni, la stella del basket statunitense non dovrebbe andare a casa, ma essere trasferita all'ospedale militare di San Antonio per i primi accertamenti.

Mondo: I più letti