Sud Corea e Usa lanciano missili dopo test di Pyongyang, uno si schianta per errore

Mondo
©Getty

È avvenuto durante le esercitazioni congiunte con gli Stati Uniti e ha gettato nel panico i residenti della città costiera di Gangneung già scossa a causa dei test missilistici sempre più provocatori della Corea del Nord. L'esercito di Seul si è poi scusato con gli abitanti allarmati

ascolta articolo

Un missile balistico sudcoreano si è schiantato al suolo nelle prime ore di oggi a Gangneung, nel nord-est del Paese, durante esercitazioni congiunte con gli Stati Uniti, gettando nel panico i residenti della città costiera già scossa a causa dei test missilistici sempre più provocatori della Corea del Nord. Lo riporta il Washington Post. L'esplosione e il successivo incendio provocati dal missile, scrive il giornale, hanno indotto molti a credere che si trattasse di un attacco nordcoreano. Successivamente, lo Stato Maggiore di Seul ha reso noto che si è trattato di un incidente e che non ci sono stati feriti.

Le esercitazioni

approfondimento

Corea del Nord lancia missile, allerta in Giappone

L'incidente ha coinvolto un missile balistico a corto raggio Hyumoo-2. Il missile si è schiantato all'interno di una base dell'aeronautica militare alla periferia della città. L'esercito ha fatto sapere che sta indagando sulle cause del "volo anomalo" del missile. In precedenza lo Stato Maggiore della Corea del Sud aveva annunciato che durante le esercitazioni congiunte erano stati lanciati con successo quattro missili Army Tactical Missile System (ATACMS) e un altro missile Hyumoo-2 in risposta alla provocazione del Corea del Nord. Pyongyang, infatti, ieri ha effettuato il primo test balistico in otto mesi, lanciando un missile IRBM che ha percorso circa 4.600 chilometri e ha sorvolato il Giappone.

Le esercitazioni Usa-Corea del Sud, ha spiegato alla Cnn il portavoce del Consigliere per la sicurezza nazionale John Kirby, “hanno dimostrato che abbiamo la preparazione militare per rispondere alle provocazioni della Corea del Nord, se esse arrivano".

Le scuse di Seul

approfondimento

Corea del Nord lancia missile su Giappone, a Tokyo suonano le sirene

L'esercito sudcoreano si è scusato. Sebbene il missile non sia esploso, il rumore e il successivo incendio hanno fatto pensare alla popolazione di Gangneung che il Nord avesse lanciato un attacco. Non ci sono  notizie di feriti. L'incidente è avvenuto quando le forze armate sudcoreane e statunitensi hanno lanciato una raffica di missili nel Mare dell'Est, noto anche come Mar del Giappone, in risposta al lancio di un missile balistico della Corea del Nord sul Giappone per la prima volta in cinque anni. 

Mondo: I più letti