Taiwan, capo Pentagono: "Non vedo invasione imminente da parte della Cina"

Mondo
©Getty

Secondo Lloyd Austin, Pechino sta cercando di far rientrare nella normalità le sue azioni intorno all'isola. E sulla guerra in Ucraina dice: "Le forze di Kiev stanno facendo progressi"

ascolta articolo

Il capo del Pentagono Lloyd Austin non vede una "invasione imminente" di Taiwan da parte di Pechino ma crede che il presidente cinese Xi Jinping usi la visita della speaker della Camera Nancy Pelosi il 3 agosto scorso nell'isola come una opportunità per "cominciare a tentare di creare una nuova normalita'" con le sue attività militari intorno a Taipei. Il segretario alla Difesa ha ribadito comunque alla Cnn che la politica Usa "One China" non è cambiata, dopo la promessa di Joe Biden di intervenire a difesa di Taiwan in caso di un attacco senza precedenti. 

 

Taiwan, Austin: Cina cerca nuova normalità

approfondimento

Biden: Usa difenderebbero Taiwan in caso di “attacco senza precedenti”

 "Abbiamo visto una serie di attraversamenti della linea centrale dello Stretto di Taiwan da parte dei loro aerei e quel numero è aumentato nel tempo. Abbiamo visto più attività con le loro navi di superficie nelle acque dentro e intorno a Taiwan" ha aggiunto il capo del Pentagono. In particolar modo secondo Austin il presidente cinese Xi Jinping sta usando la visita del 3 agosto scorso nell’isola della speaker della Camera Nancy Pelosi come una opportunità per "cominciare a tentare di creare una nuova normalità” con le sue attività militari intorno a Taipei. Il segretario alla difesa statunitense durante l’intervista ha ribadito anche che la politica degli Stati Uniti di “un’unica Cina” non è cambiata dopo la promessa del presidente Joe Biden di intervenire a difesa di Taiwan in caso di un attacco cinese.

Ucraina, Austin: le forze di Kiev fanno progressi nella regione di Kherson

approfondimento

Guerra Ucraina Russia, le ultime news di oggi sulla crisi

In merito alla guerra in Ucraina, il segretario della difesa Usa ha registrato "un cambiamento nella dinamica sul campo di battaglia". Austin ha dichiarato alla Cnn che le forze ucraine stanno facendo progressi nella regione di Kherson dopo aver preso la città di Lyman. In particolar modo  i militari di Kiev "hanno agito molto, molto bene nella zona di Kharkiv" mentre in quella di Kherson "stanno andando un po' più lentamente ma stanno facendo progressi" ha aggiunto Austin.  

 

Mondo: I più letti