Texas, 50 migranti trovati morti su un camion abbandonato a San Antonio

Mondo
©Getty

È una delle peggiori stragi della storia americana. Ci sono anche 16 feriti, tra cui quattro bambini, alcuni in condizioni critiche. A scoprire i cadaveri sono stati gli agenti della Homeland Security Investigation, agenzia specializzata nei casi di traffico di esseri umani. Indagini in corso, sotto custodia tre persone: non è chiaro se fra queste ci sia anche l'autista del mezzo. Il governatore repubblicano Greg Abbott attacca Joe Biden: “Queste morti sono le sue”

ascolta articolo

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie dal mondo

È una delle peggiori stragi di migranti della storia americana: 50 persone sono state trovate morte all'interno di un camion abbandonato a San Antonio, in Texas. Ci sono anche 16 feriti, tra cui quattro bambini, alcuni in condizioni critiche. Nello Stato è da giorni che le temperature superano i 39 gradi. A scoprire i cadaveri sono stati gli agenti della Homeland Security Investigation, agenzia specializzata nei casi di traffico di esseri umani. Le indagini sono in corso e le autorità hanno al momento sotto custodia tre persone: non è chiaro se fra queste ci sia anche l'autista del mezzo pesante, fuggito poco prima che il camion venisse scoperto.

Il governatore Abbott attacca Biden

vedi anche

Biden: "Decisione su aborto devastante". Proteste negli Usa. FOTO

Il governatore del Texas, il repubblicano Greg Abbott, ha attaccato il presidente Joe Biden. “Queste morti sono le sue. Sono il risultato della sua politica mortale dei confini aperti e mostrano le conseguenze del suo rifiuto ad attuare la legge", ha detto aprendo un nuovo fronte di scontro con la Casa Bianca dopo le armi e l'aborto. Il governatore repubblicano alleato di Donald Trump, che vuole completare il muro con il Messico, da tempo denuncia l'emergenza migranti nello Stato: solo nell'ultimo mese 44mila persone hanno attraversato il confine illegalmente fra Del Rio e Eagle Pass, la città di confine più vicina a San Antonio, da anni importante centro di passaggio per milioni di migranti.

O'Rourke chiede strade più ampie per l'immigrazione legale

vedi anche

Strage di Uvalde in Texas, la scuola verrà demolita

Ha parlato di strage devastante Beto O'Rourke, il candidato democratico a governatore del Texas. O'Rourke ha chiesto un'azione ampia per smantellare le reti di traffico di esseri umani e sostituirle con strade più ampie per l'immigrazione legale. "Ci sono 46 migranti morti a San Antonio. Signore abbi pietà di loro, speravano in una vita migliore. Dopo Uvalde ora questo, signore aiutaci", ha detto l'arcivescovo della città texana Gustavo Garcia-Siller, facendo riferimento alla strage nella scuola elementare di Uvalde avvenuta nelle scorse settimane.

Una delle peggiori stragi della storia Usa

vedi anche

Divisi dal muro, la vita al confine Usa-Messico

La strage di San Antonio è una delle peggiori della storia americana. Nel 2003 diciannove migranti furono trovati morti in un camion in Texas: l'autista del mezzo aveva chiesto 7.500 dollari a persona per il “passaggio” e non aveva mai acceso l'aria condizionata, tanto che all'interno del camion le temperature avevano superato i 70 gradi. Nel 2017, poi, dieci migranti sono stati trovati morti sempre in Texas a bordo di un camion in un parcheggio di Walmart.

Mondo: I più letti