Draghi riceve la premier finlandese: "Appoggio convinto all'adesione Nato"

Mondo

Sanna Marin è stata accolta dal picchetto d'onore nel cortile del Palazzo seicentesco della presidenza del Consiglio. In conferenza stampa Draghi ha espresso il convinto appoggio dell’Italia all’adesione finlandese alla Nato. Soddisfatta la premier Marin: “Vogliamo garantire la nostra sicurezza e quella della Ue”

ascolta articolo

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha accolto a Palazzo Chigi la prima ministra della Finlandia, Sanna Marin. Durante la visita si è parlato della richiesta di adesione alla Nato da parte di Helsinki. (GUERRA IN UCRAINA. LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - IL RACCONTO DEGLI INVIATI)

Draghi: “Italia appoggia adesione Finlandia-Svezia”

approfondimento

Finlandia nella Nato, tensione Helsinki-Mosca

Il premier Draghi ha espresso parole di solidarietà alla scelta finlandese. “La richiesta di adesione alla Nato è una chiara risposta all'invasione russa dell'Ucraina e alla minaccia che rappresenta per la pace in Europa, per la nostra sicurezza collettiva. L'Italia appoggia con convinzione la decisione della Finlandia, così come quella della Svezia" – ha affermato il premier italiano in conferenza stampa. "Questo è il momento delle scelte e vogliamo che l'Ue scelga di essere protagonista”, ha concluso.

Marin: “Vogliamo garantire la nostra sicurezza e della Ue”

approfondimento

Putin: "Espansione Nato provocherà risposta"

Al sì convinto del presidente del Consiglio Draghi, risponde la premier finlandese: “il contesto della sicurezza europea è cambiato perché la Russia ha detto che non rispetta i principi fondamentali e vuole limitare la libertà degli altri Paesi e noi non siamo disposti a tollerare questa guerra. Noi vogliamo garantirci la sicurezza per noi e per l'Ue. La decisione del Parlamento è stata quasi unanime ed il nostro presidente della Repubblica ha riconosciuto che l'adesione alla Nato rafforza l'alleanza nel suo insieme ed importante che anche la Svezia ha deciso di aderire".

Mondo: I più letti