Ucraina, media locali: "Ucciso negoziatore di Kiev, era una spia". Giallo sui responsabili

Mondo
©Getty

L'uomo è Denis Kireyev, banchiere presente nel primo round di colloqui tra Ucraina e Russia. Secondo le stesse fonti, avrebbe passato informazioni a Mosca. Ma gli 007 di Kiev ribaltano questa versione: "Era un dipendente dell'intelligence del ministero degli Affari interni, è stato ucciso mentre svolgeva compiti speciali"

ascolta articolo

È giallo intorno alla morte di Denis Kireyev, componente della squadra di negoziatori ucraini. Secondo i media locali, l'uomo sarebbe stato ucciso dai servizi segreti di Kiev durante un tentativo di arresto, perché accusato di essere una spia al servizio della Russia. A inchiodarlo, rivelano le stesse fonti, sarebbero state alcune intercettazioni telefoniche. Tuttavia, il comando delle forze armate ucraine ribalta questa versione, sostenendo che l'uomo era una spia di Kiev, ucciso mentre svolgeva compiti speciali. Nessun accenno ai presunti killer (GLI AGGIORNAMENTI LIVE - SPECIALE - I VIDEO - IL RACCONTO DEGLI INVIATI).

Il messaggio delle forze ucraine

vedi anche

Kiev, trincea d'Europa. Diario di una guerra che segnerà la storia

"Durante l'esecuzione di compiti speciali, tre spie sono state uccise, dipendenti della direzione principale dell'intelligence del ministero degli Affari interni: Alexei Ivanovich, Chibineev Valery Viktorovich, Denis Borisovich Kireyev. Sono morti difendendo l'Ucraina e il loro impegno ci ha avvicinato alla vittoria!". Questo il messaggio scritto su Twitter dal comando delle forze ucraine.

Chi era Denis Kireyev

leggi anche

Negoziati Russia-Ucraina: le richieste di Kiev e Mosca per la tregua

Dal 2006 al 2008, Kireyev ha lavorato presso SCM Finance, dove ha ricoperto la carica di vicedirettore generale. Ha poi lavorato per l'azienda austriaca GROUP SLAV AG Klyuyev. Dal 2006 al 2012 è stato anche componente del Consiglio di Sorveglianza di Ukreximbank. Dal 2010 al 2014, in quota Klyuyev, ha ricoperto la carica di primo vice-presidente del Consiglio di Oschadbank. Kireyev ha partecipato al primo round di colloqui tra Kiev e Mosca, ma il suo nome non è mai comparso nella lista ufficiale dei negoziatori.

Denis Kireyev durante il primo round di colloqui tra Mosca e Kiev
Denis Kireyev durante il primo round di colloqui tra Mosca e Kiev - ©Getty

Mosca: "Non è ancora chiaro se sia morto"

vedi anche

Guerra in Ucraina: i reportage e le dirette di Sky TG24. VIDEO

Una terza versione viene fornita da Mosca. Secondo il presidente della commissione Esteri della Duma e negoziatore russo Leonid Slutsky, "non ci sono ancora informazioni che confermino l'uccisione di Kireyev. Un tempo era un banchiere piuttosto conosciuto, e al momento, per quel che ne so, è una persona di fiducia del capo della delegazione ucraina e della maggioranza parlamentare alla Verkhovna Rada, Davyd Arakhamia", ha detto Slutsky.

Mondo: I più letti