Guerra in Ucraina, Zelensky al Parlamento europeo: “Stiamo vivendo tragedia immane”. VIDEO

Mondo
©Ansa

Il presidente ucraino è intervenuto in video conferenza alla seduta plenaria straordinaria di Bruxelles. “Sono lieto di vedere quest'unità dell'Ue, ma non sapevo che questo sarebbe stato il prezzo da pagare. Migliaia di persone sono state uccise, c'è una guerra. Stiamo dando la nostra vita per la libertà. Putin parla di operazioni contro le infrastrutture militari, ma uccide bambini”, ha detto. E ancora: “Provateci che non ci lascerete soli e che siete davvero europei. Solo così la vita vincerà sulla morte”

ascolta articolo

"Sapevamo che ci sarebbe stato un prezzo da pagare, ma la tragedia che stiamo vivendo è immane". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in diretta al Parlamento europeo. Il leader ucraino è intervenuto in video conferenza alla seduta plenaria straordinaria di oggi a Bruxelles. "Non riesco a dire buongiorno o buonasera, perché ogni giorno per qualcuno può essere l'ultimo giorno. Parlo dei cittadini ucraini che difendono la libertà a caro prezzo”, ha detto Zelensky. “Riconosciamo prospettiva Ucraina in Ue, è il nostro Whatever It Takes”, ha dichiarato la presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola nel suo intervento (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULLA GUERRA - LO SPECIALE - I LIVE DEI NOSTRI INVIATI).

Zelensky: “Stiamo dando la nostra vita per la libertà”

vedi anche

Guerra Ucraina: verso Kiev convoglio mezzi militari russi lungo 60 Km

“Sono lieto di vedere quest'unità dell'Ue, ma non sapevo che questo sarebbe stato il prezzo da pagare. Migliaia di persone sono state uccise, c'è una guerra”, ha detto Zelensky. "Siamo sotto i bombardamenti, sotto l'attacco dei missili, è stata una mattinata tragica questa. Stiamo dando la nostra vita per la libertà", ha aggiunto. E ancora: “Putin parla di operazioni contro le infrastrutture militari, ma si tratta di bambini, ieri ne ha uccisi 16 con i suoi missili". 

“Provateci che non ci lascerete soli”

leggi anche

Russia-Ucraina, Draghi: "Italia non si volterà dall'altra parte"

Il presidente ucraino ha poi chiesto agli europei di "provare che siete con l'Ucraina". E all’Unione europea: “Vorrei sentire da parte vostra che la scelta dell'Ucraina verso l'Europa venga incoraggiata. Vogliamo essere membri a pari diritti dell'Ue. Stiamo dimostrando a tutti che questo è quello che siamo”. “Provateci che non ci lascerete soli – ha detto ancora Zelensky – e che siete davvero europei. Solo così la vita vincerà sulla morte". Poi ha rimarcato che "la nostra gente è molto motivata, stiamo combattendo per i nostri diritti e la libertà. Con l'Ucraina l'Ue sarà molto più forte". "La luce vincerà contro il buio, gloria all'Ucraina", ha concluso Zelensky.

Mondo: I più letti