Guerra Russia-Ucraina, Anonymous lancia un cyberattacco al sito del Cremlino

Mondo

Il collettivo ha scritto su Twitter che “è ufficialmente il cyber guerra con il governo russo”. Nella notte i siti del Cremlino e della Duma sono diventati inaccessibili, hackerato anche il sito dell’emittente Rt news

ascolta articolo

"Il collettivo Anonymous è ufficialmente in cyber guerra con il governo russo". Così su Twitter il movimento internazionale di hacktivismo ha annunciato di avere hackerato il sito dell'emittente Rt news. Nella notte sono inoltre risultati inaccessibili i siti del Cremlino, del governo russo e della Duma, dopo che alcuni media, fra cui l'ucraino Kiev Independent, avevano riferito di un attacco hacker. Ora tutto sembra essere tornato a funzionare (TUTTI GLI AGGIORNAMENTILO SPECIALE - LE SANZIONI CONTRO MOSCA - IL PRECEDENTE IN CRIMEA). 

"Siamo uniti per gli ucraini"

vedi anche

Ucraina, non solo le banche: cosa prevedono le sanzioni alla Russia

"Grazie per il supporto agli Ucraini. Siamo uniti", si legge in un altro tweet. Il primo sito a essere colpito dal cyberattacco sarebbe stato quello di Russia Today, come scritto in un altro Tweet dal collettivo, che infatti è rimasto temporaneamente inaccessibile. Poi i siti del governo russo. Attualmente i siti sono tornati funzionanti.

Mondo: I più letti