Londra, donna accoltellata e uomo investito: morti entrambi. Polizia: "Episodi collegati"

Mondo

Scotland Yard ha aperto "un'investigazione urgente" sull'accaduto, accertamenti sono in corso in tutta la zona. Esclusa al momento l’ipotesi terrorismo

Si sono vissuti momenti di terrore questa mattina a Londra nel quartiere residenziale di Maida Vale, dove una donna è stata accoltellata a morte e un uomo investito e ucciso da un'autovettura in un episodio che la polizia britannica considera collegato. Lo riferiscono i media precisando che Scotland Yard ha aperto "un'investigazione urgente" sull'accaduto e che accertamenti sono in corso in tutta

la zona. Al momento non vi sono indicazioni di una pista legata in alcun modo al terrorismo, anche solitario, e non risultano arresti.

L’ accaduto

approfondimento

Brexit, un anno dopo: per il 60% dei britannici è "una delusione"

L'episodio - avvenuto poco dopo le 9 di mattina ora locale - non è stato ripreso per il momento con particolare enfasi dai principali media britannici, i quali lasciano intendere che possa essersi trattato di un fatto di criminalità comune.

Secondo un testimone oculare tutto sarebbe nato dall'aggressione di un giovane a una ragazza al culmine di una lite: aggressione sfociata nell'accoltellamento, nella disperata fuga della vittima in mezzo alla strada e poi nell'investimento di entrambi (probabilmente accidentale) da parte di un automobilista che si sarebbe visto la coppia spuntare di fronte.

Una portavoce di Scotland Yard ha invitato alla prudenza su qualunque possibile movente fino quando le indagini non saranno completate. Mentre si è limitata a confermare che la polizia ha ricevuto le prime chiamate di allarme "alle 9.02", aggiungendo che nonostante l'invio sul posto di pattuglie, ambulanze, di un'eliambulanza e di vari mezzi di soccorso, e i tentativi di rianimazione, per le due vittime non c'è stato nulla da fare.

Mondo: I più letti