Elezioni Usa 2024, Hillary Clinton possibile candidata Casa Bianca

Mondo
©Getty

L'ex first lady ed ex segretario di Stato non ha mai smesso di coltivare il sogno di diventare la prima donna presidente della storia americana e prendersi la rivincita su Donald Trump. Ora un editoriale del Wall Street Journal rilancia il suo nome

Il momento critico che sta attraversando il partito democratico e la situazione di incertezza sono terreno fertile per vivacizzare il toto-nomi per le presidenziali del 2024. Ecco allora che in un editoriale sul Wall Street Journal spunta, o meglio rispunta, il nome di Hillary Clinton. Un ritorno in campo, quello dell'ex first lady ed ex segretario di Stato, che sta prendendo piede nell’ottica di evitare di riconsegnare tra due anni la Casa Bianca ai repubblicani.

Che Hillary Clinton non abbia mai smesso di coltivare le sue ambizioni è cosa nota, il sogno di diventare la prima donna presidente della storia americana è sempre là come la voglia di rivincita su Donald Trump. Inoltre ha più volte detto di sentirsi defraudata della vittoria che nel 2016 che sarebbe stata sua senza l'intervento dell'Fbi sul presunto “emailgate” e senza le interferenze russe sul voto (SPECIALE CASA BIANCA). 

Vuoto di leadership nel partito democratico 

approfondimento

Assalto 6 gennaio, Biden: "Si cercò di sovvertire la Costituzione"

Lo scenario in cui si fa largo l’ipotesi di Hillary Clinton alla Casa Bianca è quello che vede Joe Biden in caduta libera nei sondaggi, insieme alla vicepresidente Kamala Harris che ogni giorno che passa vede sfumare il sogno di subentrare al comando. La popolarità dell’attuale presidente, nel 2024 avrebbe 82 anni, è ai minimi storici, al 40%, e la sua gestione dell'economia e del mercato del lavoro - il terreno che più interessa agli elettori - ha l'approvazione solo del 38% degli americani. Sempre i sondaggi indicano ad oggi come in vista delle elezioni di metà mandato di novembre i repubblicani sono avanti di due, tre punti, pronti a riconquistare la maggioranza in Congresso.

Il possibile ritorno in campo

approfondimento

Biden: "Prevedo di candidarmi in 2024, soprattutto se corre Trump"

Su questo terreno la 74enne ex first lady potrebbe prepotentemente riemergere con la sua esperienza e con la popolarità di cui ancora oggi gode in gran parte dell'elettorato democratico, tenendo anche conto degli indipendenti e dei repubblicani indecisi che non intendono più seguire la deriva trumpiana. Nella vivacità del toto-nomi c’è posto anche a Michelle Obama, sempre forte del suo seguito, che di recente si è fatta notare per l’appello per la difesa del diritto di voto una bozza di manifesto politico.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24