Monaco, la principessa Charlene torna a casa dopo 8 mesi in Sudafrica. La foto sui social

Mondo
Instagram/Charlene di Monaco

La moglie del principe Alberto era nel suo Paese natale da marzo, dove ha subìto alcuni interventi chirurgici legati a una grave infezione alle orecchie, al naso e alla gola. "Ovvio che (i bambini) hanno sentito la mancanza della loro mamma. Anche a me è mancata", ha detto il marito

Dopo 8 mesi trascorsi in Sudafrica, dove ha subito alcuni interventi chirurgici, la principessa Charlene di Monaco è rientrata al Palazzo del Principato. La principessa ha postato su Instagram una foto insieme al marito, il principe Alberto, e ai due figli, i gemelli, Jacques e Gabriella.

Gli interventi in Sudafrica

leggi anche

Alberto di Monaco parla della moglie malata e nega le voci di divorzio

La principessa Charlene è atterrata alle 8:35 di lunedì mattina all'aeroporto di Nizza, a bordo dell'aereo del Principato che l'ha riportata a casa da Durban. Da diversi mesi in Sudafrica, Paese in cui è cresciuta e di cui ha la nazionalità, la consorte del principe Alberto II, 43 anni, ha subito un'operazione chirurgica il 13 agosto, ma pochi particolari sono stati resi pubblici. Alberto e i figli l'hanno raggiunta per la convalescenza. A settembre, la principessa è stata nuovamente ricoverata d'urgenza per un malore dovuto alle complicazioni di una grave infezione alle orecchie, al naso e alla gola che aveva contratto a maggio. Poi, a inizio ottobre, è stata sottoposta a un nuovo intervento in anestesia generale legato all'infezione.

Il principe: “I bambini hanno sentito la mancanza della loro mamma”

leggi anche

Monaco, la principessa ricoverata d'urgenza per un collasso

Ex nuotatrice di alto livello, Charlene Lynette Wittstock, nata nel 1978 in Rhodesia (attualmente Zimbabwe), sposò Alberto II di Monaco nel 2011. I 10 anni di matrimonio non sono stati festeggiati a luglio nel Principato a causa della sua assenza. "Ovvio che (i bambini) hanno sentito la mancanza della loro mamma. Anche a me è mancata", ha detto il principe ai giornalisti, sceso dall'elicottero che ha riportato tutti a casa. Negli ultimi mesi, la principessa, nata nello Zimbabwe, pare sia vissuta in una sorta di isolamento assoluto in una villa in una riserva di caccia nel KwaZulu-Natal, visitata solo dai suoi due fratelli più giovani.

Le voci su un possibile divorzio

vedi anche

Charlene di Monaco riabbraccia Alberto e i figli in Sudafrica, le foto

La separazione prolungata e forzata aveva alimentato le voci di un imminente divorzio, che però sono state sempre smentite dal principe Alberto. Abituata a far parlare di sé per i comportamenti considerati inquieti e ribelli, recentemente la principessa Charlene si era anche persa il primo giorno di scuola dei figli. Ma il matrimonio della coppia non è mai stato tranquillo. Sposati dall’1 luglio del 2011, i due fecero parlare di sé anche il giorno delle nozze: Charlene era in lacrime e sembrava triste, e il settimanale francese Journal du Dimanche scrisse che qualche giorno prima della cerimonia aveva cercato di scappare rifugiandosi presso l'ambasciata sudafricana a Parigi. Con il passare degli anni, hanno suscitato reazioni contrastanti i suoi arditi tagli di capelli o il suo look in tuta mimetica, specchio della sua riluttanza verso lo stile sobrio dei reali. E a conferma che la principessa non si sia mai adattata facilmente alla vita di corte, anche il fatto che prima della sua partenza raramente stava a Palazzo, preferendo vivere in un appartamento messo a disposizione dalla sorella di Alberto, Carolina. Secondo i tabloid, la relazione ha dunque traballato più volte, anche per la scoperta dei due figli avuti da Alberto fuori dal matrimonio. Tra l'altro, proprio mentre Charlene era in Sud Africa, il principe ha invitato la madre di uno di loro al ballo della Croce Rossa, ed era lì anche il figlio, Alexandre Coste.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24