Covid Usa, nuovi casi triplicati in due settimane. Biden: “Pandemia è tra i non vaccinati”

Mondo
©Getty

Secondo i dati della Johns Hopkins University, la media giornaliera è salita dai 13.700 nuovi contagi del 6 luglio agli oltre 37.000 del 20 luglio. Il presidente Usa in un dibattito pubblico trasmesso dalla Cnn: “Se siete vaccinati non correte il rischio di essere ospedalizzati o di finire in rianimazione o di morire”. Poi denuncia l’impatto delle teorie del complotto sulla reputazione degli Stati Uniti nel mondo ed esorta a proseguire con l’indagine sull’assalto al Congresso del 6 gennaio

Nelle ultime due settimane i casi di coronavirus negli Stati Uniti sono triplicati (AGGIORNAMENTI LIVE - SPECIALE). È quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University: la media giornaliera è salita dai 13.700 nuovi contagi del 6 luglio agli oltre 37.000 del 20 luglio, oltre l'80% legati alla variante Delta. E dal presidente Usa Joe Biden arriva un monito: la pandemia ora riguarda chi non si vuole vaccinare: "Se siete vaccinati non correte il rischio di essere ospedalizzati o di finire nel reparto di rianimazione o di morire. È così chiaro in modo gigantesco, vogliamo che gli americani non paghino le conseguenze".

I dati in aumento

approfondimento

Covid, ministero Salute: ok a unica dose entro 6-12 mesi per i guariti

Secondo i dati del New York Times, negli Stati Uniti in 14 giorni c'è stato un balzo del 195%, con un aumento del 42% dei decessi che il 20 luglio sono stati 248. Aumentate del 49% le ospedalizzazioni, mentre i test sono diminuiti del 13%.

Biden: “Non dobbiamo dire agli scienziati cosa devono fare”

Dati che ha commentato anche Biden, durante un dibattito pubblico trasmesso dalla Cnn: "C'è una pandemia tra i non vaccinati. Recentemente ci sono stati 10.000 casi (per il coronavirus) e 9.000 e oltre erano non vaccinati", ha rimarcato il presidente, sottolineando che c'è una sola risposta a questa nuova impennata di contagi, "vaccinarsi". Poi, rispondendo a una domanda sulle restrizioni, ha osservato: “Abbiamo perso più di 630 mila persone, un dato che dice in modo evidente che dobbiamo vaccinarci”. E parlando della posizione degli scienziati ha aggiunto: “Non dobbiamo dire loro cosa devono fare", frase che ha scatenato l'applauso della platea.

Biden: “Via libera Fda ai vaccini entro l’autunno”

approfondimento

Green pass, da vaccini a Spid. Domande e risposte su come ottenerlo

Biden ha poi annunciato che la Food and Drugs Administration (Fda) darà il via libera finale ai vaccini, finora approvati in via d'emergenza, probabilmente entro l'autunno. Un via libera che, spera il presidente, incentiverà la gente ancora dubbiosa o scettica a vaccinarsi contro il Covid. Biden ha anche affermato che i Cdc, la massima autorità sanitaria federale Usa, emaneranno delle linee guida in cui si raccomanda a scuola l'uso della mascherina a tutti i bambini sotto i 12 anni, e ha aggiunto: “Il mio messaggio alla scuola è che gli insegnanti devono vaccinarsi".

Biden: “Teorie del complotto mettono a rischio la reputazione degli Usa”

approfondimento

QAnon, cos'è la teoria del complotto dell'estrema destra americana

Il presidente Usa ha parlato  anche delle teorie del complotto, come quelle di QAnon, che continuano a prosperare nel Paese "mettendo a rischio la reputazione dell'America all'estero". Un’osservazione che appare come una critica anche al suo predecessore Donald Trump, che continua a parlare di elezioni rubate e che ha lasciato un clima politico che rende difficile il dialogo bipartisan. Biden ha raccontato come i leader G7 con cui ha parlato appaiano scettici e dubbiosi quando cerca di spiegare che "l'America ora è tornata. Il resto del mondo si chiede 'veramente siete tornati?'".

Biden: “Indagare sull’assalto al Congresso del 6 gennaio"

approfondimento

Usa, 11 frasi shock di Donald Trump negli ultimi quattro anni. VIDEO

Biden è tornato poi ad auspicare una vera e propria indagine su quanto accaduto con l'assalto al Congresso da parte dei sostenitori di Donald Trump, costato la vita a cinque persone. "Altro che marcia pacifica. Basta guardare le immagini trasmesse dalla tv. Nessuno può dire che lo scorso 6 gennaio non è successo niente", ha attaccato, puntando il dito sui repubblicani che stanno facendo di tutto per impedire che la commissione di inchiesta a Capitol Hill diventi operativa.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24