Covid Uk, 90% di casi in più in una settimana. Preoccupa la variante Delta

Mondo

Raffaella Cesaroni

©Ansa

Preoccupa la diffusione della ex variante “indiana”. I vaccini frenano morti e ricoveri per casi gravi

Accelerare i richiami dei vaccini per contenere il più possibile la diffusione della variante Delta (ex "indiana"), visto che quella che fino a poco tempo fa indicata come variante indiana si sta espandendo in Gran Bretagna molto rapidamente. Nell'ultima settimana il rimbalzo dei casi di positività al Covid-19 nel Regno Unito ha toccato il 90% in più. 

Le decisioni del Governo Johnson

approfondimento

Il punto sulle varianti Covid: quali sono e cosa sappiamo

Preoccupato per questo, e dalla non remota possibilità di essere costretto a rinviare di un paio di settimane la tanto attesa data di fine lockdown fissata per il 21 giugno, il governo di Boris Johnson ha immediatamente allargato la platea dei richiami. 

Probabile rinvio delle riaperture

Con i britannici in trepidante attesa, è stato il ministro della Sanità Matt Hancock a ribadire ai Comuni che è ancora presto per confermare il 21 giugno come prossima tappa d'uscita dal lockdown, in attesa della verifica finale dei dati del 14, ma si è detto speranzoso sulla capacità delle vaccinazioni di "spezzare il legame fra nuovi contagi, ricoveri in ospedale e morti" – ha detto Hancock. La decisione definitiva sarà comunicata ad inizio settimana prossima, ma l'ipotesi più probabile pare essere quella di un rinvio di un paio di settimane a fronte di un quadro che gli esperti hanno definito "cupo" proprio a causa della variante Delta. 

 

Gli ultimi dati del Covid

Dove i numeri in cifra assoluta non siano ancora allarmanti – 6.048 casi su quasi un milione di tamponi – a preoccupare sono alcune zone del Paese come l'area di Manchester dove la variante Delta si sta facendo strada velocemente. Una diffusione che, però, è importante sottolineare come non corrisponde ad un aumento del numero di morti. 

 

L'effetto dei vaccini, 69 milioni di dosi somministrate in Gran Bretagna, sta continuando a frenare l'impatto sul numero di morti giornalieri - 13 nelle ultime 24 ore - e sul totale delle persone ricoverate al momento negli ospedali britannici, meno di mille, ai minimi europei.

 

I casi di variante Delta

In tutto il Regno Unito sono stati registrati poco più di 12mila casi di variante Delta, ex indiana. Solo 126 i pazienti più gravi per i quali è stato necessario il ricorso al ricovero ospedaliero. La maggior parte – 86 persone - non erano stati vaccinati.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.