Assalto al Congresso Usa, Biden: “È il risultato dell'attacco di Trump alla democrazia"

Mondo
©Ansa

Il presidente eletto Usa, sull'attacco al Campidoglio: "L'ha incitato Trump". E aggiunge: è stato uno "dei giorni più bui della storia americana"

Quanto accaduto ieri è il "risultato dell'attacco di Trump alla democrazia". Joe Biden attacca il tycoon dopo l'assalto al Campidoglio, ed ettichetta l'episodio come uno  "dei giorni più bui della storia americana", un "assalto alla nostra democrazia". Non solo: per il presidente eletto, Trump ha incitato l'attacco al Congresso. Ma avverte: "Non è al di sopra della legge" (FOTOGLI AGGIORNAMENTI LIVE - COSA RISCHIA TRUMP - LO SPECIALE PER L'INSEDIAMENTO DI BIDEN ALLA CASA BIANCA).

Biden: assalto alla democrazia commesso da “terroristi interni”

approfondimento

Usa, leader dem: rimuovere Trump con 25esimo emendamento. Cosa prevede

"Ci piacerebbe poter dire che" l'assalto dei manifestanti pro Trump al Campidoglio "non poteva essere previsto ma lo avevamo previsto”, in quanto è conseguenza di "quattro anni in cui il presidente ha manifestato disprezzo per la nostra democrazia, la Costituzione e il rispetto della legge in tutto quello che ha fatto”, ha aggiunto il presidente democratico, durante la sua conferenza stampa. Biden ha poi espresso il suo "cordoglio” per le vite delle quattro persone morte nelle proteste e condannato quello che ha definito un "assalto alla nostra democrazia",  commesso da "terroristi interni". "Hanno profanato la casa del popolo" e "Trump ha scatenato l'attacco parlando col linguaggio dei dittatori. Quello che abbiamo visto è terrorismo domestico", ha sottolineato. È inoltre "inaccettabile" il diverso trattamento fra i manifestanti di Black Lives Matter e i sostenitori di Donald Trump, ha affermato Biden.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24