Trump: Consegna vaccino Covid prossima settimana, lascio se collegio elettorale vota Biden

Mondo
©Ansa

Il presidente uscente ha annunciato che farà un passo indietro quando il collegio elettorale certificherà la vittoria del suo sfidante. I grandi elettori si riuniranno il 14 dicembre. È però tornato a sostenere che le “elezioni sono state una frode”. Intanto, ha fatto sapere che la consegna del vaccino contro il coronavirus negli Stati Uniti inizierà dalla prossima settimana 

Donald Trump ha annunciato che lascerà la Casa Bianca se il collegio elettorale certificherà la vittoria di Joe Biden alle Presidenziali (LO SPECIALE USA 2020). Il tycoon, però, continua a sostenere che le “elezioni sono state una frode”. Intanto, il presidente uscente - parlando con i giornalisti dopo il tradizionale messaggio di auguri alle Forze armate per il Thanksgiving - ha annunciato che la consegna  del vaccino anti Covid negli Usa inizierà la prossima settimana (CORONAVIRUS: GLI AGGIORNAMENTI LIVE - LO SPECIALE).

Trump: vaccino Covid distribuito dalla prossima settimana

leggi anche

Il vaccino trivalente potrebbe proteggere dal Covid-19. Lo studio

Il vaccino contro il coronavirus "sviluppato in tempi record" verrà presto distribuito negli Usa, ha sottolineato Trump. Ha aggiunto che la distribuzione inizierà la settimana prossima o la successiva e che le prime dosi saranno distribuite al personale sanitario e agli anziani.

Trump: lascio se collegio elettorale nomina Biden

leggi anche

Usa 2020, Biden supera gli 80 milioni di voti: è il record assoluto

Passando alle elezioni, Trump ha fatto sapere che lascerà se il collegio elettorale nominerà ufficialmente Biden. I grandi elettori si riuniranno il 14 dicembre. Parlando con i reporter alla Casa Bianca, il tycoon ha spiegato che sarebbe difficile per lui concedere la vittoria a Biden in base alle attuali circostanze, insistendo che le "elezioni sono state una frode". Concetto espresso anche qualche ora prima, quando ha twittato: “Ho appena visto il conteggio dei voti. È  impossibile che Biden abbia ricevuto 80 milioni di voti!!! Sono state elezioni truccate al 100%”. Il riferimento è al record del ticket presidenziale Joe Biden-Kamala Harris: ha passato la soglia degli 80 milioni di voti (80.026.721), un record assoluto per un presidente eletto degli Stati Uniti (e il conteggio delle presidenziali non è ancora del tutto terminato). Donald Trump, con i suoi 73 milioni e 890.295 voti finora convalidati, è il secondo in assoluto. Detentore della “medaglia di bronzo” nella storia americana è Barack Obama, che nell'elezione al primo mandato nel 2008 ottenne 69,5 milioni di preferenze. Quest'anno hanno votato 159 milioni di americani, il 66,7% del totale: un'affluenza che non si registrava dal 1900.

Trump ci sarà all’Inauguration day di Biden?

vedi anche

Joe Biden, dall'elezione al giuramento: le tappe verso la Casa Bianca

Tornando a Trump, il presidente uscente si è rifiutato di rispondere alla domanda sulla sua partecipazione alla cerimonia di giuramento di Joe Biden. Si è limitato a dire di avere già una risposta sulla sua presenza all'Inauguration day, ma di non volerla ancora rivelare. Intanto, torna in campagna elettorale: ha annunciato che la prossima settimana andrà in Georgia per sostenere i due candidati repubblicani nei ballottaggi di gennaio per il Senato. Ballottaggi da cui dipenderà il controllo del Senato.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.