Covid-19, finto documentario del governo tedesco per invitare a stare a casa: è polemica

Mondo

Girato come fosse un documentario storico, è ambientato in un prossimo futuro, dove una coppia di anziani ricorda quando, nel 2020, per sconfiggere il virus venne chiesto loro "solo" di rimanere in casa. Alcuni cittadini lo hanno criticato, spiegando che non si può fare umorismo su questo tema

Un video per ricordare a tutti i cittadini tedeschi quanto possa essere "semplice" sconfiggere il virus. Si intitola "besondere Helden" (eroi speciali) ed è stato diffuso sui canali social del governo tedesco come parte della comunicazione a sostegno della lotta al coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI LIVE - LO SPECIALE). Girato come fosse un documentario storico, è ambientato in un prossimo futuro, dove una coppia di anziani ricorda quando, nel 2020, per sconfiggere il virus venne chiesto loro "solo" di rimanere in casa a guardare la tv e mangiare cibo spazzatura. Il video è diventato virale, ma non manca qualche polemica di chi vede trattato l'argomento con troppa superficialità.

La coppia di intervistati: "Il nostro fronte era il divano"

approfondimento

Coronavirus, i 10 Paesi con più casi in 24 ore: Italia terza al mondo

"Avevo appena compiuto 22 anni quando arrivò la seconda ondata - ricorda l'uomo protagonista del video insieme a quella che sarebbe diventatata sua moglie -. Tutti gli occhi del mondo erano puntati su di noi". Il racconto prosegue con la spiegazione della richiesta del governo: "Ci venne chiesto di non fare niente, stare a casa giorno e notte. Così abbiamo combattuto il virus, il nostro fronte era il divano". La cronaca dell'inverno 2020 viene fatta, poi, in un video simile ma con protagonista la donna. I due si vedono sempre in casa, o davanti alla tv o mentre mangiano a letto. "Ci sentivamo come dei procioni", ricorda ancora l'uomo.

Le critiche: "Non si fa ironia sul Covid"

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso alla pandemia globale: le tappe. FOTO

Se il video è diventato virale, con diverse migliaia di visualizzazioni in poche ore dalla sua pubblicazione, sono arrivate anche alcune polemiche. Alcuni utenti, infatti, hanno colto troppa superficialità per come è stato trattato l'argomento, altri scrivono che le immagini sono irrealistiche perché mostrano solo una parte del periodo storico che stiamo attraversando, togliendo la criticità della situazione per i malati. 

La diffusione del virus in Germania

approfondimento

Teresa Bellanova a Sky TG24: "Natale sobrio, non fare come in estate"

Intanto nel Paese continuano ad aumentare i casi: in 24 ore sono stati 22.461 i contagi registrati (I 10 PAESI CON PIÙ CONTAGI NELLE ULTIME 24 ORE). "I cittadini tedeschi dovrebbero prepararsi per altri 4-5 mesi di misure severe per fermare l'aumento delle infezioni da coronavirus - ha detto al settimanale Bild am Sonntag il ministro tedesco dell'Economia, Peter Altmaier -. Non dovrebbero aspettarsi che le attuali regole vengano allentate rapidamente". Il ministro ha poi avvertito: "Non siamo ancora fuori pericolo. Non possiamo permetterci una chiusura a yo-yo con l'economia che si apre e si chiude in continuazione".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.