Risultati elezioni Usa 2020: Biden è il nuovo presidente degli Stati Uniti

Secondo le proiezioni di Ap, Msnbc e Cnn, il candidato democratico vince in Pennsylvania e conquista la Casa Bianca. Attesa per il suo discorso. Trump twitta: "Non dovrebbe reclamare l'incarico di presidente, sarebbe sbagliato. Anch'io potrei farlo. Le azioni legali sono appena iniziate". SEGUI IL NUOVO LIVEBLOG

1 nuovo post

Usa 2020: dopo pausa notte riparte conta voti in Pennsylvania


Il conteggio delle schede elettorali riparte in Pennsylvania dopo la pausa della notte. Lo Stato è chiave nella corsa alla Casa Bianca e non è ancora stato assegnato. Un aggiornamento dei dati e sull'andamento dei voti potrebbe arrivare nella prossima ora.
- di Redazione Sky TG24

Usa 2020: McConnell, 'ci sarà una transizione pacifica'


Il trasferimento di potere sarà pacifico se Donald Trump dovesse perdere le elezioni. Lo afferma Mitch McConnell, il leader dei repubblicani in Senato. A chi gli chiedeva se la transizione sarà pacifica McConnell risponde: "Certamente. Abbiamo avuto un trasferimento pacifico di potere dal 1792, ogni quattro anni quando ci siamo mossi a una nuova amministrazione", spiega.
- di Redazione Sky TG24

Da Fiji auguri anticipati a Biden, "pensa al clima"

Joe Biden non è stato ancora dichiarato il vincitore delle elezioni Usa, ma il premier delle Isole Fiji, Frank Bainimarama, ha già deciso di portarsi avanti. In un messaggio su Twitter, si è "congratulato" con il candidato dem: "Insieme abbiamo un pianeta da salvare dall'emergenza climatica e un'economia globale da ricostruire meglio dal Covid-19. Ora piu' che mai, abbiamo bisogno degli Stati Uniti al timone di questi sforzi multilaterali".
 
- di Costanza Ruggeri

Biden: “Vinceremo. Basta rabbia, Paese si unisca e guarisca sue ferite”

Il candidato democratico alla Casa Bianca predica calma e non dichiara ancora la vittoria. “Ma i numeri sono chiari e ci dicono che vinceremo”, aggiunge con accanto Kamala Harris. Poi l’invito: “La grande maggioranza degli americani che hanno votato vuole che il vetriolo sia messo fuori dalla politica”. Sul coronavirus: “Agirò subito per fermarlo”. QUI I DETTAGLI
- di Costanza Ruggeri

Wisconsin, lo stato agricolo al centro della campagna elettorale

Viaggio nel “Dairyland” d’America, un microcosmo che racchiude tutte le forze che agitano la politica americana. IL REPORTAGE DI FABIO RUSSOMANDO
- di Costanza Ruggeri

In Nord Carolina riflettori puntati sul voto dei neri

La Carolina del Nord appoggiò Barack Obama nel 2008, grazie anche alla grande partecipazione al voto della comunità afroamericana che poi, però, negli appuntamenti elettorali successive non si è mobilitata a sufficienza, ma quest’anno si rivedono i segnali di una maggiore mobilitazione. IL REPORTAGE DI GIOVANNA PANCHERI
- di Costanza Ruggeri

Arizona all'ultimo voto fra Trump e Biden

Testa a testa fra Trump e Biden in uno stato che sta cambiando rapidamente. Il ruolo dei latinos. IL REPORTAGE DI FEDERICO LEONI
- di Costanza Ruggeri

Tra ricorsi e accuse di brogli: cosa può succedere ora

Tra azioni legali e la possibile volontà di Donald Trump di non riconoscere la vittoria di Joe Biden, che sembra avvicinarsi, la situazione del voto americano è complessa. Ecco i possibili scenari. 
- di Costanza Ruggeri

Da Arizona a Georgia: gli Stati dove Trump può chiedere il riconteggio

Lo sfidante democratico Joe Biden è sempre più vicino alla Casa Bianca, ma l'attuale presidente americano ha già preventivato la richiesta di contare nuovamente le schede elettorali in alcuni Stati.
- di Costanza Ruggeri

Biden avanza in Georgia e resta in testa in Pennsylvania

Joe Biden avanza ulteriormente in Georgia, dove ora il suo vantaggio su Donald Trump e' di 7.248 voti. Il candidato democratico alla Casa Bianca guida anche in Pennsylvania per 28.833 voti, in Nevada per 22.657 voti, in Arizona per 29.861. In tutti e quattro i casi la proclamazione del vincitore e' ancora considerata 'too close to call'.
- di Steno Giulianelli

Usa 2020, media: scelto David Bossie per guidare campagna legale

Sembra che sia David Bossie l'uomo scelto dalla campagna di Donald Trump per guidare l'offensiva legale contro i risultati delle elezioni. Lo sostengono i media americani, indicando il vice manager della squadra di Trump nel 2016, fin dal 2000 presidente della lobby conservatrice Citizens United.
 
- di Steno Giulianelli

GoFundMe cancella raccolta fondi per indagare brogli

La piattaforma online GoFundMe ha rimosso una pagina creata da un ex consulente di Donald Trump per la raccolta di fondi destinati a indagare presunti brogli elettorali. Matt Braynard, che nel 2016 aveva affiancato la campagna del magnate newyorkese per la Casa Bianca, ha sostenuto di avere dati sugli absentee vote e i voti anticipati negli
Stati in bilico e voleva confrontarli con i database della previdenza sociale e del cambio di residenza per individuare voti illegali.
 
- di Costanza Ruggeri

Berlusconi: "Biden alleato strategico; sfide comuni"

"Biden alleato strategico, Nato e Cina sfide comuni" "L'America per noi e' un grande alleato strategico con il quale condividiamo valori e interessi". Lo dice il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi in un'intervista su Il Messaggero nella quale dice di puntare sui nuovi States che si riconoscono in Biden. "Ciò che conta - rileva Berlusconi - è che i rapporti transatlantici si consolidino per affrontare alcuni grandi sfide: dalla tutela dei comuni interessi commerciali con la Cina al consolidamento della Nato, dalla lotta al terrorismo islamico alla pace nel Mediterraneo e in Medio Oriente con la tutela dei diritti di Israele, dalla difesa della democrazia e della libertà in paesi sudamericani come il Venezuela allo sviluppo del continente africano libero da ingerenze di Pechino". Quanto agli Usa, "la vicinanza e la gratitudine verso gli Stati Uniti, da sempre garanti della libertà nel mondo, non verranno mai meno" assicura il presidente di Forza Italia".
- di Costanza Ruggeri

Everett: "Il voto dei neri ha salvato l'America"

"La spinta degli afroamericani. Ancora una volta salvano l'America". A spingere la vittoria di Biden, "ora dopo ora, oltre il filo del rasoio, e' proprio il voto dei neri. Ancora una volta gli afroamericani hanno risollevato le sue chance: proprio come accadde in febbraio con le primarie in Carolina del Sud". Ne e' convinto lo scrittore Percival Everett, che in un'intervista a la Repubblica analizza: "Biden ha superato Trump in Wisconsin, Michigan e Georgia solo dopo che sono stati contati i voti di Milwaukee, Detroit e Atlanta: tutte aree con un'altissima concentrazione di elettori afroamericani".
 
- di Costanza Ruggeri

Conduttrice Fox News a Trump, "mostri compostezza"

"Se e quando" la sconfitta avverra', mostri "eleganza e compostezza": e' il consiglio rivolto a Donald Trump dalla conduttrice di Fox News, Laura Ingraham, considerata vicina al presidente da quando nel 2016 parlo' alla convention repubblicana. "Se e quando sara' il momento di accettare un risultato sfavorevole in queste elezioni, e speriamo che non arrivi mai, ma se e quando succedera', il presidente Trump deve farlo con la stessa eleganza e compostezza che ha dimostrato al dibattito con Savannah Guthrie. Molte persone hanno sottolineato il suo tono e i modi, esattamente quello di cui ha bisogno", ha affermato la Ingraham.
 
- di Costanza Ruggeri

Greta Thunberg si vendica contro Trump su Twitter

La giovane attivista per l'ambiente ha commentato il cinguettio del presidente americano "Fermate il conteggio" usando le stesse parole con cui il tycoon l'aveva attaccata lo scorso dicembre. QUI I DETTAGLI
- di Costanza Ruggeri

Mike Pence: chi è l'esponente repubblicano, vice di Trump durante il mandato del tycoon

raccio destro del tycoon dal 2016, è stato "vice president" durante la presidenza Trump alla guida degli Usa. Nato in Indiana nel 1959, è molto religioso, conservatore e antiabortista. Dagli studi in legge fino ai primi passi nel mondo politico, ecco il percorso che lo ha portato per quattro anni alla Casa Bianca. 
- di Costanza Ruggeri

Sanders: "Lotta non e' finita, e' appena iniziata"

"Stasera, mentre celebriamo l'apparente vittoria elettorale di Joe Biden, sappiamo che la nostra lotta non e' finita, e' appena iniziata". Cosi' Bernie Sanders, in un video postato su Twitter, mentre si rafforza la posizione del candidato dem sul presidente Donald Trump. "Come ho detto piu' volte, queste eleziono non erano solo su Biden contro Trump, ma sul mettere fine alle bugie patologiche alla Casa Bianca e mantenere la democrazia e lo stato di diritto nel nostro Paese. E grazie a Dio, sembra che l'abbiamo fatto", ha sottolineato il senatore del Vermont, tra gli sfidanti di Biden alle primarie. 
- di Costanza Ruggeri

Meloni: "Sovranismo resiste. Biden rigrazi il Covid"

"Il sovranismo resiste". "Non dateci per morti. Trump ha perso per colpa del Covid". Il risultato del voto americano e' un De profundis per il sovranismo made in Italy? "Io di questi De profundis ne ho sentiti pure troppi. A sinistra hanno cominciato a cantarli prima ancora che il sovranismo nascesse. Consiglierei di aspettare a darci per morti. Siamo vivi e vegeti" risponde in un'intervista a La Stampa la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, che aggiunge: "Sapevo che sarebbe stata una partita apertissima. Non ho mai creduto a chi dava per spacciato Donald Trump. Intanto perche' ho imparato a diffidare degli analisti, che troppo spesso scambiano la realta' coi loro desiderata. Accade in America, accade da noi".
 
- di Costanza Ruggeri

Renzi: Joe "fratello saggio" alla Casa Bianca

"Per me Joe e' come un fratello maggiore saggio". Intervistato da La Stampa sulle notizie che arrivano dall'America l'ex premier Matteo Renzi dice di Biden che sta per entrare alla Casa Bianca che per lui l'ex vice di Obama e' stato in quegli anni "un punto di riferimento vero". Con il punto di vista del "rottamatore", Biden appare a Renzi come "un nonno saggio che prova a ricucire il Paese" e di sicuro "noi italiani avremo un amico alla Casa Bianca, uno che ci conosce e ci vuole bene". Alla domanda se il voto per Biden e' una lezione anche per i sovranisti di casa nostra, che tifavano apertamente per Trump, l'ex premier e leader di Italia viva risponde: "Non generalizzerei. Ha perso Trump, non ha perso Salvini. Detto questo, il populismo e' ancora vivo e forte, anche in America. Guai a sottovalutarlo. Ma gli 80 milioni di voti che sono andati a Biden ci dicono che il populismo si puo' sconfiggere". 
- di Costanza Ruggeri