Eloisa Fontes, la modella scomparsa un anno fa a New York ritrovata in favela in Brasile

Mondo

La ragazza, 26 anni, è stata trovata in una favela di Rio de Janerio, sola e disorientata. Aveva già fatto perdere le sue tracce un'altra volta nel 2019

Una modella brasiliana, Eloisa Pinto Fontes, di 26 anni, è stata trovata sola e disorientata in una baraccopoli di Rio de Janeiro, in Brasile, un anno dopo essere scomparsa a New York. La ragazza nel corso della sua carriera è stata sulle copertine di molte riviste di moda, da Elle a Glamour, e ha sfilato per stilisti come Dolce & Gabbana. 

 Girava per la favela a torso nudo e senza scarpe

vedi anche

Bolsonaro, il suo cane firma legge sugli abusi contro animali. VIDEO

La ragazza, originaria dello Stato di Alagoas nel nord-est del Brasile, è stata trovata mentre vagabondava nella favela del Morro do Cantagalo a Rio, nel sud-est del Paese, il 6 ottobre scorso. Fontes è stata intercettata da una squadra di agenti del quartiere che avevano ricevuto segnalazioni su una sconosciuta che girava per la favela a torso nudo e senza scarpe da due giorni. La modella portava con sé uno zaino che contenva alcuni vecchi contratti stipulati con le agenzie di moda per cui aveva lavorato. Per i media locali, subito dopo la sua sparizione la ragazza avrebbe vissuto prima a Copacabana, dove avrebbe avuto una relazione con un uomo per quattro mesi.

Sparita nel giungo del 2019

leggi anche

Coronavirus, rinviato il Carnevale di Rio 2021 a data da destinarsi

La ragazza era scomparsa nel giugno 2019 a New York, dove viveva con suo marito, il collega modello Andre Birleanu. La sua famiglia da allora ha continuato a cercarla. A causare la sua fuga, secondo quanto riportano i media locali, è stato forse lo stress causato dal lavoro e probabilmente qualche contrasto con il marito.

Nel 2019 era già scomparsa per cinque giorni

Fontes aveva fatto perdere le sue tracce un'altra volta, sempre nel 2019. Allora, nei primi mesi dell'anno era scomparsa a New York, dove viveva, ed era stata ritrovata in stato confusionale dopo 5 giorni vicino alla sua abitazione. In quell’occasione il compagno, già accusato di aggressione da due donne, aveva chiesto la separazione e la custodia della figlia. Dopo questo episodio la ragazza non ha più lavorato. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.