Usa 2020, Trump conquista la nomination repubblicana: “I Democratici ci hanno spiato”

Mondo
©Ansa

Il tycoon raggiunge la soglia dei 1.276 delegati necessaria per correre il 3 novembre per un secondo mandato alla Casa Bianca. Il voto è stato il primo atto della convention del partito a Charlotte, in North Carolina. Giovedì il discorso di accettazione. Il presidente accusa: “I dem ci hanno spiato nel 2016, ora provano voto via posta”

Donald Trump ha conquistato la nomination presidenziale repubblicana, raggiungendo la soglia dei 1.276 delegati necessaria per correre il 3 novembre per un secondo mandato alla Casa Bianca (TUTTE LE NOTIZIE SULLE ELEZIONI USA 2020). Il voto, un epilogo ampiamente atteso, è stato il primo atto della convention del partito a Charlotte, in North Carolina. Sono 336 i delegati che hanno votato a nome di tutti i colleghi repubblicani impossibilitati a partecipare di persona ai lavori a causa delle restrizioni per il coronavirus (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI LIVE). Trump terrà il discorso di accettazione della nomination giovedì.

Trump: "Dem ci hanno spiato, ora provano voto via posta"

leggi anche

Usa 2020, da Camera ok a 25 miliardi alle Poste e stop tagli per voto

"Dobbiamo fare molta attenzione: nel 2016 i democratici hanno spiato la nostra campagna, ora ci provano con il voto di corrispondenza”, è l'allarme lanciato da Trump alla convention repubblicana. "La vita prima della piaga" del coronavirus "era la migliore che avete mai avuto. Poi siamo stati costretti a chiudere" il Paese "ma così abbiamo salvato milioni di vite", aggiunge Trump elogiando gli sforzi della sua amministrazione nella lotta al virus. "Voglio ringraziare tutti. Mi sono sentito in dovere di venire in North Carolina". "Un altro Stato che è stato molto buono con me è il Wisconsin, dove i democratici avrebbero dovuto tenere la loro convention ma non lo hanno fatto. Noi lo facciamo qui in North Carolina perché vi rispettiamo", aggiunge Trump.

Il programma della convention

leggi anche

Donald Trump, accuse anche dalla sorella: “È crudele e bugiardo”

Il presidente era stato accolto da un'ovazione e al grido di “Four more years” (altri 4 anni) al suo arrivo allo Charlotte Convention Center. "È la più importante elezione della storia del nostro Paese", ha affermato il tycoon. La kermesse, in gran parte in formato virtuale, durerà fino a giovedì quando è atteso il discorso di accettazione del presidente. La prima parte si svolge a Charlotte, in North Carolina. Il programma prevede, spalmati nei quattro giorni, interventi di tutti i principali componenti della famiglia Trump, a partire da quello del primogenito del presidente, Donald Jr. Martedì sarà la volta della first lady Melania e dei figli del tycoon Eric e Tiffany. Mercoledì interverrà la nuora Lara Trump, moglie di Eric, e giovedì la prediletta Ivanka che avrà il compito di introdurre il discorso di accettazione della nomination del padre. Nella prima giornata atteso anche il discorso di Nikki Haley, l'ex ambasciatrice Usa all'Onu che in molti considerano l'astro nascente del partito repubblicano con un possibile futuro di candidata alla Casa Bianca. "L'America ha bisogno di altri quattro anni di Donald Trump”, ha detto il vicepresidente Mike Pence.

Ecco l'agenda di Trump per il secondo mandato 

leggi anche

Trump, Kellyanne Conway si dimette da consigliere del presidente

Creare 10 milioni di posti di lavoro in dieci mesi e un milione di nuove piccole imprese; sviluppare il vaccino anti-Covid entro la fine di quest'anno per tornare alla normalità nel 2021; guerra aperta alla Cina rendendola responsabile per la pandemia e dando agevolazioni fiscali alle aziende che lasciano il gigante asiatico. Sono alcune delle promesse contenute nell'agenda messa a punto dalla campagna di Donald Trump. Un programma per il secondo mandato presidenziale formato da dieci grandi priorità e una cinquantina di punti che formano una 'lista dei desideri' che avrà bisogno del Congresso per essere realizzata. Nella strategia 'law and order' anche la difesa della polizia, un'offensiva contro gli estremisti di sinistra come gli Antifa e la linea dura contro l'immigrazione illegale.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24