Coronavirus Olanda, le autorità ai single: “Trovatevi un compagno di letto o di coccole”

Mondo
©Getty

L’Istituto di Sanità del Paese ha pensato a delle linee guida per chi non ha un partner stabile e soffre il distanziamento sociale da lockdown: “Discutete insieme come fare. Incontrate la stessa persona per avere contatti fisici o sessuali e accordatevi su quante altre persone ciascuno di voi vede”

Se sei single e costretto alla solitudine a causa del lockdown per il coronavirus, forse dovresti accordarti con qualcuno per diventare seksbuddy (compagni di letto), o almeno per scambiarvi delle coccole. Il consiglio, riportano tra gli altri Guardian e Bbc, arriva dall’Istituto di Sanità olandese (Rivm), che ha pubblicato alcune linee guida con consigli ad hoc per chi non ha già un partner stabile (GLI AGGIORNAMENTI LIVE - LO SPECIALE - LA MAPPA DELLA DIFFUSIONE GLOBALE).

“Anche i single vogliono un contatto fisico”

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso alla pandemia globale: le tappe. FOTO

Il problema è quello del lockdown e del distanziamento sociale dovuto alla pandemia di Covid-19. In Olanda, al momento, c’è dal 23 marzo quello che le autorità hanno definito un "confinamento intelligente": si possono ricevere a casa fino a 3 persone, ma sempre mantenendo un metro e mezzo di distanza. Dopo alcune proteste sul tema, l’Istituto di Sanità ha ammesso che anche quel metro e mezzo può essere pesante e che “è sensato che anche i single vogliano un contatto fisico”.

“Discutete insieme come fare”

approfondimento

Coronavirus, la diffusione globale in una mappa animata

Il Rivm, nei suoi consigli ai cittadini, spiega che il punto centrale deve sempre essere la sicurezza e quindi anche nel caso di un compagno di letto o di coccole bisogna assicurarsi che il rapporto sia il più esclusivo possibile, ovvero che lui o lei non veda altre persone. "Discutete insieme come fare - spiega l’Istituto sul suo sito - Per esempio, incontrate la stessa persona per avere contatti fisici o sessuali (un compagno di coccole o di letto), se non siete contagiati. Accordatevi con questa persona su quante altre persone ciascuno di voi vede. Più gente si incontra, maggiore è il rischio di contagio”.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.