Coronavirus, negli Usa risale il numero delle vittime: 2.494 in 24 ore

Mondo

Ieri i morti erano stati 1.258: il numero dei decessi registrati negli Stati Uniti in un giorno è raddoppiato. Nel Paese si sfiora il milione di casi di contagio con un totale di 936.293 persone positive al Covid-19. Trump diserta briefing: “Non ne vale più la pena”

Torna a salire il numero dei morti legati al coronavirus negli Usa, registrati in un solo giorno: le vittime nelle ultime 24 ore sono state 2.494, contro le 1.258 del giorno prima. Il numero dei decessi nel Paese sale complessivamente a 53.511, con 936.293 casi di contagio, secondo gli ultimi dati sulla situazione negli Stati Uniti diffusi dalla John Hopkins University. Il dato del 25 aprile era stato il più basso delle ultime tre settimane lasciando sperare in una inversione di tendenza, smentita però nelle successive 24 ore (GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - LA NOTA DELLA FARNESINA SUGLI USA - LA FASE 2 IN ITALIA).

Morta una bimba di 5 mesi a New York

Tra i morti in America del Nord c'è anche una bambina di 5 mesi che era stata ricoverata, perché positiva al Covid-19, il 21 marzo in un ospedale nel Bronx, a New York (VIDEO). La piccola aveva anche una malformazione cardiaca e, finora, è la vittima più giovane nel mondo tra i malati di Coronavirus (LA DIFFUSIONE GLOBALE).

Trump: non vale più la pena di essere ai briefing

"A questo punto non valgono la pena il tempo e lo sforzo per partecipare ai briefing". Così ha twittato il presidente Usa Donald Trump, dopo che per la prima volta in oltre un mese non è comparso all'appuntamento quotidiano con la stampa della task force anticoronavirus della Casa Bianca. Un tweet che conferma le indiscrezioni secondo cui i più stretti consiglieri del presidente americano hanno consigliato di diradare le apparizioni per evitare il rischio di una sovraesposizione nociva per la campagna elettorale del tycoon. "Quale è lo scopo di avere delle conferenze stampa della Casa Bianca quando i patetici media fanno solo domande ostili e si rifiutano di riportare accuratamente la verità dei fatti!", scrive Trump. La svolta è arrivata dopo la bufera sulle affermazioni del presidente americano nel briefing di giovedì, in cui ha ipotizzato un trattamento del coronavirus attraverso iniezioni di disinfettante e l'esposizione ai raggi ultravioletti.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.