Usa 2020, Biden vince le primarie democratiche in Alaska col 55,3%

Mondo

L’ex vicepresidente si è aggiudicato 9 dei 15 delegati dello Stato. Il voto, a causa dell’emergenza coronavirus, è avvenuto per posta. Le schede erano state emesse prima che Sanders annunciasse il ritiro dalla corsa per la nomination dem: ha avuto il 44,7% e 8 delegati

Joe Biden, candidato alla presidenza degli Stati Uniti (CHI È), ha vinto le primarie democratiche che si sono tenute in Alaska. Il voto, a causa dell’emergenza coronavirus (AGGIORNAMENTISITUAZIONE NEGLI USA), è avvenuto per posta. Le schede erano state emesse prima che il rivale di Biden, Bernie Sanders (CHI È), si ritirasse dalla corsa per la nomination del partito democratico, la scorsa settimana.

La vittoria di Biden in Alaska

Biden, ex vicepresidente di Barack Obama, ha vinto il voto dell'Alaska col 55,3% delle preferenze e 9 dei 15 delegati dello Stato, come hanno annunciato i democratici dell'Alaska su Twitter. Sanders ha ottenuto il 44,7% dei voti e 8 delegati.

Biden verso la sfida con Trump per la Casa Bianca

Dopo l’uscita di scena di Sanders, la corsa alla Casa Bianca dei democratici conta su un unico candidato. Alla urne, il prossimo 3 novembre, per la presidenza degli Stati Uniti dovrebbero quindi sfidarsi Biden e il repubblicano Donald Trump. L’ultimo ostacolo per Biden verso la nomination democratica - in una convention che a causa della pandemia potrebbe essere virtuale - era proprio Sanders, che però nei giorni scorsi ha deciso di sospendere la sua campagna elettorale

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.