Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Coronavirus, primo caso in Africa. Niccolò rientra in Italia

Il 17enne di Grado ha superato al terzo tentativo i controlli medici per imbarcarsi sul volo militare. Sarà ricoverato allo Spallanzani di Roma per la quarantena. Salgono a 1.380 le vittime

Leggi tutto
1 nuovo post
Primo caso di contagio dal nuovo coronavirus della polmonite in Africa: le autorità egiziane hanno annunciato di aver registrato il primo paziente affetto da Covid-19 (FEBBRE NON È IL PRIMO SINTOMO - MAPPA ANIMATA DELLA DIFFUSIONE - NUMERI E DATI). Il malato non è egiziano e le autorità del Cairo non hanno specificato la sua nazionalità. Il paziente, che non presentava alcun sintomo, è stato trasferito all'ospedale e posto in quarantena. Dell'accaduto è stata informata l'Organizzazione mondiale della sanità.
Intanto, mentre Niccolò, il giovane di Grado rimasto bloccato in Cina è in volo verso l'Italia, Pechino ha deciso di imporre la quarantena di 14 giorni a chiunque rientri nella megalopoli. E' l'ennesima misura decisa dalle autorità cinesi per frenare il contagio della nuova polmonite che ha già fatto ammalare circa 63 mila persone e causato quasi 1400 vittime (IL SACRIFICIO DEI MEDICI).
 
Il liveblog finisce qui, ma continuate a seguire gli aggiornamenti sulla diretta streaming di Sky Tg24.
- di Redazione Sky TG24

Il liveblog finisce qui, per tutti gli aggiornamenti segui la nuova diretta

- di Redazione Sky TG24

Segui le news di Sky Tg24 anche su Messenger 

- di Redazione Sky TG24

S. Sede: bene Cina per sforzi contro epidemia

La Santa Sede ha espresso apprezzamento alla Cina "per gli sforzi che si stanno compiendo per debellare l'epidemia di coronavirus e solidarietà nei confronti della popolazione colpita". Lo rende noto un comunicato della Segreteria di Stato che informa di un incontro, a margine della Conferenza sulla sicurezza di Monaco 2020, tra monsignor Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati della Santa Sede e Wang Yi, consigliere di Stato e ministro degli Affari Esteri della Repubblica Popolare Cinese.
- di Redazione Sky TG24

Nave da crociera Westerdam approda in Cambogia: fine dell'odissea. FOTO

Coronavirus, nave da crociera Westerdam approda in Cambogia: fine dell'odissea. FOTO | Sky TG24

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Coronavirus, nave da crociera Westerdam approda in Cambogia: fine dell'odissea. FOTO | Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Sileri: "Stiamo ripartendo, Niccolò sta bene"

"Stiamo ripartendo con Niccolò. Siamo arrivati a Wuhan, abbiamo preso Niccolò. Sta bene e presto saremo a casa". Lo scrive in un post su Facebook il vice ministro della Salute, Pierpaolo Sileri, in partenza da Wuhan con il diciassettenne di Grado. 
 
- di Redazione Sky TG24

Pechino: quarantena per chi torna in città

La municipalità di Pechino ha ordinato la quarantena di 14 giorni per chiunque ritorni nella città dopo le vacanze, minacciando punizioni per chi non rispetterà l'isolamento. Per il periodo di quarantena - prevede l'ordinanza - si potrà scegliere tra la propria abitazione o i centri appositi. 
- di Redazione Sky TG24

Niccolò è partito per l'Italia 

Niccolò è partito per l'Italia: lo studente 17enne di Grado, bloccato a Wuhan per due volte a causa della febbre, è riuscito al terzo tentativo a lasciare la città focolaio dell'epidemia del nuovo coronavirus. Dopo aver finalmente superato i controlli medici, il ragazzo è salito a bordo dell'aereo dell'Aeronautica militare italiana che e' decollato in piena notte per riportarlo in patria.
- di Redazione Sky TG24

Usa, test anche a chi ha sintomi influenza

Gli Stati Uniti sono pronti ad estendere i test per il coronavirus a tutte le persone che presentano sintomi influenzali: lo ha detto la direttrice delle malattie respiratorie dei Cdc, la massima autorità sanitaria statunitense.
- di Redazione Sky TG24

Primo caso in Africa è uno straniero in Egitto

Il primo caso di contagio da coronavirus in Africa è stato registrato in Egitto, e si tratta di un cittadino straniero. Lo ha reso noto il ministero della Sanità del Cairo, senza specificare la nazionalità, come riporta al Ahram. "Il ministero ha intrapreso le misure di prevenzione del caso e sta monitorando il paziente, che è stabile", ha spiegato il portavoce Khaled Megahed, aggiungendo che non ha sintomi. Le autorità egiziane hanno notificato all'Oms che la persona contagiata è stata posta in quarantena in un ospedale.
- di Redazione Sky TG24

Egitto annuncia caso contagio, primo in Africa

Le autorità cairote hanno riferito che il malato non è egiziano ma non hanno specificato la nazionalità. Il paziente, che non presentava alcun sintomo, è stato trasferito all'ospedale e posto in quarantena. Dell'accaduto è stata informata l'Organizzazione mondiale della sanità.
 
- di Maurizio Odor

Coronavirus, Usa: test anche a chi ha sintomi influenza

Gli Stati Uniti sono pronti ad estendere i test per il coronavirus a tutte le persone che presentano sintomi influenzali: lo ha detto la direttrice delle malattie respiratorie dei Cdc, la massima autorità sanitaria statunitense.
 
- di Maurizio Odor

Allerta virus, Fca sospende produzione in Serbia. VIDEO

 
- di Maurizio Odor

Domani Di Maio a Pratica di Mare per arrivo Niccolò

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, sarà domani mattina all'aeroporto di Pratica di Mare per accogliere Niccolò, il ragazzo italiano che era rimasto bloccato a Wuhan. Lo rende noto la Farnesina annunciando che il ministro terrà un punto stampa.
 
- di Maurizio Odor

Oms, nessuna indicazione per Olimpiadi Tokyo

L'Organizzazione mondiale della sanità oggi ha reso noto di non aver emesso un parere sull'organizzazione delle Olimpiadi del 2020 a Tokyo. "Non abbiamo dato alcuna comunicazione al CIO (Comitato Olimpico Internazionale) per le Olimpiadi e non lo faremo", ha spiegato  il capo del dipartimento di emergenza umanitaria dell'Oms, Michael Ryan, rispondendo ad una domanda sul rischio che l'epidemia di coronavirus possa compromettere i Giochi, in programma dal 24 luglio al 9 agosto.
 
- di Maurizio Odor

Oms agli Usa: Pechino sta cooperando

L'Oms respinge le critiche degli Usa alla Cina per la gestione dell'epidemia di coronavirus. "Il governo coopera con noi, invita gli esperti internazionali, condivide le sequenze del virus, si apre al mondo", ha detto il capo del dipartimento di emergenza sanitaria Michael Ryan. "Trovo che tutto questo non si adatti ai commenti del signor Kudlow, ha aggiunto, riferendosi al consigliere della Casa Bianca che aveva accusato la Cina di "mancanza di trasparenza".
 
- di Maurizio Odor

Coronavirus: primo caso in Africa

Primo caso di coronavirus registrato in Africa. Ad annunciarlo è stato il ministero della Salute egiziano. 
- di Maurizio Odor